La presentazione della lista civica 'Beppe Sala sindaco' allo Spazio Altavia Open (Foto Mianews)

“Hanno fatto una grande opera e sono stati individuati in breve e gran parte del branco arriva da fuori Milano. Il segno che dobbiamo dare è che queste cose non devono accadere. Sono vicino alle ragazze, mi scuso a nome mio e della città, il Comune si costituirà parte civile nel processo e spero in pene severe”.

Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala, in collegamento questa sera al Tg1, commentando i risultati delle indagini relativi agli avvenimenti della notte di Capodanno in piazza Duomo.

“Non ho parlato fino ad oggi, perché sapevo delle indagini in corso e le seguivo con il Questore di Milano”, ha aggiunto.

“C’è da fare molto di più sul lato sicurezza. La sicurezza è fatta da uomini e donne in campo e da tecnologia. Porterò in giunta nei prossimi giorni una delibera per assumere 500 vigili, come avevo promesso in campagna elettorale e spero lo stesso faccia la Polizia di stato, serve più gente sul territorio”.

Lo ha detto il sindaco Giuseppe Sala in collegamento al Tg1 commentando le indagini sugli avvenimenti della notte di Capodanno in piazza Duomo.
“Per quanto riguarda la tecnologia, quella che c’è già aiuta, i colpevoli sono stati individuati rapidamente. Ma serve qualcosa che al momento, non poi retroattivamente, permetta che questi episodi non avvengano. Quindi c’è da fare ancora molto, noi metteremo grande attenzione. Il messaggio è, rivolto soprattutto alle donne, queste cose non devono succedere”, ha aggiunto Sala.(MiaNews)

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni