Ricetta per guarire dal coronavirus, denunciati da GdF.

0
324
Un frame da un video reso disponibile dalla guardia di finanza che riguarda un'associazione a delinquere che forniva manodopera a prezzi di gran lunga inferiori a quelli di mercato attraverso il sistematico utilizzo di crediti fiscali inesistenti e l'omesso versamento dei contributi previdenziali, 09 gennaio 2020. I militari hanno scoperto un'evasione di 10 milioni di euro. Sei le persone arrestate, più una settimana ancora ricercata. Sequestrati beni per 500mila euro. Perquisizioni nei confronti di una quindicina di prestanome. ANSA / us guardia di finanza di Torino +++ ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING +++
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Pubblicizzavano sul sito della loro società una sorta di ‘ricetta’ in grado di curare il coronavirus. Un vero e proprio ‘protocollo medico’, privo di alcuna fondatezza scientifica, basato sulla somministrazione di integratori e di altre non precisate terapie.

Gli amministratori di una società da anni attiva nel campo degli integratori e dei prodotti farmaceutici, sono stati denunciati dalla guardia di finanza di Torino, che ha sequestrato oltre 170mila prodotti parafarmaceutici e integratori.

Nel corso dell’operazione, coordinata dalla procura di Milano, i finanzieri hanno oscurato i siti web della società nonché le pagine di un noto social network dove, tra l’altro, si esortavano gli utenti “…a leggere con attenzione e condividere…” i vari consigli medico-terapeutici, dispensati dalla coppia, marito e moglie, già arrestati in passato per esercizio abusivo della professione medica e somministrazione di farmaci guasti o imperfetti. (ANSA).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here