Ricatta i genitori di una 14enne, arrestato egiziano a Brescia.

0
160
La Polizia Postale e delle Comunicazioni ha effettuato, in diverse città del territorio nazionale, una vasta operazione identificando e denunciando gli amministratori di tre canali telegram contenenti le immagini più denigranti e i commenti più offensivi: 'LA BIBBIA 5.0', 'IL VANGELO DEL PELO' e uno dei canali denominati 'STUPRO TUA SORELLA 2.0'. Tutti e tre annoverano migliaia di utenti, uno dei quali, un 29enne bergamasco, è stato indagato per aver utilizzato i citati canali a scopo di revenge porn nei confronti della ex compagna. Tra le vittime, anche diversi personaggi del mondo dello spettacolo. Sono in corso perquisizioni e sequestri. ANSA/US POLIZIA ++ NO SALES, EDITORIAL USE ONLY ++
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

La Polizia di Stato di Brescia ha arrestato un ventunenne di origini egiziane responsabile di estorsione nei confronti dei genitori di una ragazza adolescente, una 14enne di cui minacciava di divulgare immagini intime. Lo ha comunicato la questura del capoluogo.

L’attività investigativa è scaturita dalla denuncia dei genitori di lei, costretti a pagare 1.200 euro in contanti per impedire la divulgazione delle foto della figlia che il giovane, in un breve periodo di frequentazione con la ragazza, era riuscito a ottenere.

Il ragazzo, in cambio della distruzione delle fotografie, avrebbe anche chiesto all’adolescente di compiere atti sessuali.

Dopo aver pagato quanto richiesto, l’estorsione era proseguita con l’ulteriore richiesta di 5.000 euro. I genitori, esasperati, hanno allora chiesto aiuto alla Polizia Postale di Brescia, e concordate le modalità con cui chiedere l’appuntamento per l’effettuazione dello scambio, è scattata l’operazione di arresto in flagranza. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here