Presentato l’Honours Programme del Politecnico di Milano dedicato alla rigenerazione urbana insieme ai partner Hines, Prelios e Milanosesto.

530

Saranno Hines, Prelios e Milanosesto ad affiancare il Politecnico di Milano nel percorso didattico dell’Honours Programme in Urban regeneration and Large-Scale Urban Developments, che ha preso il via lo scorso 17 marzo nell’anno accademico 2021-2022, e proseguirà con un programma che si sviluppa in un piano triennale.

Una prestigiosa collaborazione che intende sia promuovere la ricerca scientifica e la formazione delle competenze tecniche, puntando ad intercettare i giovani talenti e ad incentivare le loro idee e visioni, sia coinvolgere attivamente alcune tra le maggiori realtà che operano nel real estate e che sono attualmente impegnate nei più importanti progetti di rigenerazione urbana avviati nel nostro Paese, con l’obiettivo di favorire la condivisione di competenze e conoscenze sui processi che caratterizzano gli importanti progetti di riqualificazione, sempre più strategici per uno sviluppo sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico.

Ai 22 studenti dei corsi di Laurea Magistrale in Architettura e in Urbanistica dalla Scuola di Architettura, Urbanistica e Ingegneria delle Costruzioni (AUIC) è offerto un corso di formazione tematico di 6 mesi incentrato sulla rigenerazione urbana e sulle sfide che progetti di questo tipo presentano, in particolare rispetto agli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite.

Un workshop progettuale, seminari tematici sui temi chiave (Housing, Cambiamento climatico, valutazione e regolazione urbanistica) e un confronto con casi studio europei saranno al centro dell’attività formativa e di una vera e propria “esperienza sul campo”. Le attività, infatti, si svolgeranno anche presso la sede di Milanosesto a Sesto San Giovanni, dove si sta realizzando la rigenerazione urbana delle ex aree Falck, uno tra i progetti più importanti a livello europeo, che trasformerà un’area di 1,5 milioni di metri quadrati in un nuovo polo urbano efficiente, sostenibile e inclusivo.

A conclusione del programma, i talenti selezionati avranno inoltre l’opportunità di completare uno stage per arricchire ulteriormente le loro conoscenze.

 

L’Honours Programme sarà diretto dal prof. Massimo Bricocoli, Direttore del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano, e vedrà il coinvolgimento di docenti e ricercatori del Dipartimento.

L’approccio del programma punta alla centralità dell’interazione con il project developer e con la dimensione dell’attuazione (per differenza rispetto alla didattica ordinaria). Il percorso, inoltre, si arricchisce di un soggiorno di studio in una città europea.