Pedopornografia, Polizia denuncia 6 persone.

0
189
epa08473196 A person sits in front of a computer screen showing many small photos and holds a computer mouse in his hand, in Duisburg, Germany, 08 June 2020. According to the investigators, the case of child sex abuse ring in Muenster, with three victims and eleven suspects, seven of whom are in custody, is characterized by its highly professional technical equipment for video recording and data encryption. Abuse offenders adapt to the possibilities, but also to the dangers of detection and professionalize themselves on the net, according to police investigators. In 2019 there were more than 12,000 investigations and criminal proceedings in Germany for so-called child pornography. EPA/SASCHA STEINBACH
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

La Polizia Postale di Brescia e Milano, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Brescia, ha denunciato in stato di libertà sei uomini responsabili di detenzione di materiale pedopornografico e atti sessuali con minorenne.

L’operazione, denominata “Cometa”, è nata da una denuncia presentata dalla madre di una quattordicenne residente in un paese della provincia di Bergamo.

La ragazzina da un po’ di tempo si era chiusa in sé stessa e aveva mostrato un netto cambiamento nei propri comportamenti.

Interpretando tali anomalie come un campanello d’allarme, la madre ha controllato il contenuto dello smartphone della ragazzina, scoprendo che erano presenti foto e video sessualmente espliciti, oltre a chat su diversi social network dal contenuto inequivocabile.

Grazie agli accertamenti svolti dagli specialisti della Polizia Postale lombarda con l’ausilio dei colleghi del Compartimento di Bari e il coordinamento del Centro Nazionale per il Contrasto della Pedopornografia Online, è stato accertato che l’adolescente era finita nelle maglie di sei persone di età compresa fra i 18 e i 26 anni (4 operai, 1 muratore e 1 studente), residenti nelle province di Brescia, Bergamo, Milano e Taranto, che l’avevano adescata sulle chat dei social network a cui la stessa era iscritta. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here