Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Ogni anno, oltre 4 miliardi di persone navigano sul web per visitare siti e blog, fare acquisti online, vedere in streaming film, serie TV e video, usare i social network oppure per motivi di lavoro. Il mondo di Internet nell’ultimo decennio è letteralmente esploso: si è passati dall’introduzione del cloud per la gestione dei dati web fino alla fibra ottica ormai sempre più comune in tutti i paesi (in Italia, il progetto Open Fiber dovrebbe portare fibra ottica fino a 1 Gigabit in tutte le città).

Infatti, affidarsi agli antivirus può sicuramente aiutare in molti casi, ma non in tutti: esistono determinati pericoli sul web che possono aggirare gli antivirus. Scegliere solo siti web sicuri da visitare è la cosa migliore da fare: al giorno d’oggi, vi basta controllare che sia presente il lucchetto verde della connessione HTTPS (il protocollo di sicurezza standard per Internet) per avere la certezza della sicurezza della connessione.

Ovviamente, se dovete fare acquisti online è bene assicurarsi anche di avere a che fare con siti e portali di e-commerce conosciuti e affidabili. Spesso basta cercare delle recensioni su Internet per accertarsi della qualità di un rivenditore, controllando le recensioni su Google, sulle pagine social o anche su siti che raccolgono recensioni, come TrustPilot (per citare il più famoso). Inoltre, a seconda del tipo di sito che state usando, potreste cercare maggiori info a riguardo.

Per esempio, i casinò online sicuri in Italia sono dotati di relativa licenza per operare sul nostro territorio (controllabile sulle loro piattaforme), offrono diversi metodi di pagamento, dispongono di connessioni protette ai giochi online e hanno anche conti separati dove tengono i soldi degli utenti. E quando fate acquisti online, se volete un livello di sicurezza in più potreste pure optare per usare una carta prepagata virtuale: sono carte che possono essere create con un click e valgono solamente per un acquisto.

Occhio a comunicazioni sospette: potrebbe nascondersi del phishing

La maggior parte delle fregature che girano sul web possono essere ricollegate al phishing: di cosa si tratta? In pratica, il phishing è l’invio di comunicazione false da parte di un gruppo di hacker, con lo scopo finale di sottrarvi dati finali in determinati modi. Per esempio, potreste ricevere un’email dalla vostra banca che segnala una transazione sospetta e vi chiede di accedere subito al vostro conto. Peccato però che, cliccando sull’email arrivata e aprendo il link contenuto all’interno, finirete su un sito finto e malevolo, dove quando inserirete i vostri dati, vi verranno rubati.

Tutti questi servizi hanno permesso di rendere sempre più veloci e stabili le nostre connessioni internet, offrendo nuove opportunità a noi utenti della rete. Gli smartphone sono così diventati sempre più centrali nella nostra quotidianità grazie alle connessioni 4G LTE e all’imminente 5G già arrivato nelle principali metropoli italiane. Ci sono anche servizi della pubblica amministrazione online, che facilitano di molto l’interazione tra i cittadini e i vari enti statali o comunali.

 

Sempre più opportunità, ma attenzione ai rischi della rete quando navigate

Con un uso sempre più massiccio di internet, molte persone si sono avvicinate al web per la prima volta. Specialmente in Italia, il tasso di analfabetismo digitale è molto alto (ovvero le persone che non sanno usare correttamente Internet e le sue funzioni) e ciò ci porta a essere uno dei paesi più colpiti dalle truffe online, così come da malware e virus vari.

Il phishing è la minaccia più concreta nel web: secondo l’FBI americana, dal 2019 al 2020 sono raddoppiati i casi di phishing negli USA. Queste truffe viaggiano ovunque, anche se la stragrande maggioranza avviene via email (circa il 96%). Per evitare queste truffe in molti casi serve solo buonsenso:

  • Evitate di aprire email inviate da contatti sconosciuti;
  • non fidatevi di email che vi chiedono di cambiare le vostre password;
  • non credete alle email che vi promettono dei premi di fantomatiche lotterie a cui non avete mai partecipato;
  • quando ricevete comunicazioni urgenti e importanti, prendetevi un attimo per chiamare il supporto clienti della società che vi ha inviato l’email e accertarvi della comunicazione;
  • non scaricate mai file allegati in email sconosciute, così come mai cliccare sui link presenti in email sospette.

Inoltre, in generale dovreste usare provider email sicuri e affidabili: solo i migliori servizi garantiscono misure di sicurezza adeguate. Per esempio, i filtri anti-spam sono utilissimi proprio per prevenire l’arrivo di email di phishing nella propria casella postale: una funziona fondamentale, visto che vengono inviate circa 3 miliardi di email di phishing ogni giorno. Oltre a ciò, le connessioni risulteranno più protette e le email arriveranno anche con maggiore rapidità.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni