Il Comune di Milano, nella giornata di ieri, lunedì 24 gennaio, ha presentato i membri che compongono il Comitato Antimafia e il Comitato per la Legalità, la Trasparenza e l’Efficienza amministrativa.

Questi due organi si uniscono alla Commissione consiliare Antimafia a dimostrazione pratica dell’impegno del Comune di Milano per la prevenzione e il contrasto delle infiltrazioni mafiose e criminali.

L’attuale situazione di pandemia, i fondi del PNRR e i fondi per le Olimpiadi mettono Milano al centro di interessi criminali già emersi. I due comitati, guidati rispettivamente da Nando Dalla Chiesa e da Gherardo Colombo, insieme alla Commissione Antimafia avranno da fare un rilevante lavoro.

“Avviso Pubblico rinnova la propria disponibilità a collaborare con i due organi come fatto negli anni passati – dichiara il Coordinatore regionale e Sindaco di Trezzano sul Naviglio Fabio Bottero – L’Associazione, nell’augurare buon lavoro ai due Comitati e alla Commissione antimafia del Comune di Milano, sottolinea l’importanza di queste buone pratiche, ora più che mai necessarie a riaccendere i riflettori su tutte le problematiche derivanti dalla evidente infiltrazione criminale e mafiosa sul territorio nazionale, trascurata a più livelli per via dell’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19”.