Venerdì pomeriggio a partire dalle 14.45 tre treni che circolavano all’altezza di Calolziocorte sono stati colpiti da sassaiole, che hanno danneggiato alcuni finestrini. Lo riferisce Trenord.

Le corse interessate sono state le seguenti: 24848 (Milano Porta Garibaldi 13.52-Lecco 14.54), 2829 (Tirano 13.08-Milano Centrale 15.40), 10733 (Lecco 15.12-Bergamo 15.52). Trenord, si legge in una nota della società “ha tempestivamente richiesto l’intervento delle Forze dell’Ordine, ma i teppisti purtroppo hanno avuto il tempo di agire”.

I convogli vandalizzati sono di nuova e di nuovissima generazione: un treno Coradia, un Donizetti e un Caravaggio, che resteranno fuori dal servizio almeno dieci giorni, per le riparazioni. L’azienda ha avviato le verifiche per risalire agli autori del gesto, in modo da procedere alla richiesta di risarcimento sia per i danni subiti sia per i costi indiretti legati al fermo dei treni. Poche settimane fa sulla stessa direttrice erano state danneggiate gravemente due carrozze di un convoglio a doppio piano.