Milano è senza dubbio una delle mete ideali per chi è alla ricerca di qualche giorno di spensieratezza per un piacevole weekend. Ci sono tantissime possibilità utili per ogni gusto: vediamo tutto quello che serve sapere.

 

Cosa fare a Milano per un weekend

Indubbiamente, una città come Milano non farà annoiare chiunque scelga di passarvi un weekend. Ci sono tantissime cose da fare nel capoluogo meneghino e il vantaggio è quello di potersi muovere senza problemi con mezzi e metropolitana, oltre alla possibilità di noleggiare un’automobile. Si parte dal centralissimo Duomo, lì dove si trova uno dei monumenti più amati dai milanesi, ossia la Madonnina. Suggestivo in tutta la sua imponenza, il Duomo rappresenta il cuore pulsante del turismo di Milano: attorno ad esso sorge una splendida piazza, con la celeberrima Galleria Vittorio Emanuele, dove fare una piacevole passeggiata tra celebri negozi.

Non lontano dal Duomo, si può trovare il teatro della Scala, uno dei più famosi al mondo. Il giro può proseguire verso Piazza San Babila, punto di riferimento per gli amanti dello shopping e, in generale, dei posti di lusso. Spostandosi leggermente si trova il quartiere Brera, dove si trova la rinomata Pinacoteca che vale la pena visitare: qui sono conservate una serie di opere davvero importantissime, come l’Ultima Cena.

Più fuori si trova l’Arco della Pace, col suo Parco Sempione, cuore verde di Milano, mentre non ci si può perdere un aperitivo presso i Navigli.

 

Cosa mangiare a Milano

Quando si parla di visitare un posto, non si può non pensare alla gastronomia tipica. Milano ha tanto da offrire a coloro che si trovano nel capoluogo per qualche giorno. Immancabile è un assaggio del risotto, semplice nei suoi ingredienti e sempre molto apprezzato dai turisti: zafferano e burro sono gli elementi fondamentali.

Oltre all’ossobuco, proveniente dalla tibia di vitello, e che è uno dei piatti tipici di Milano. Ovviamente, una delle specialità più amate da grandi e bambini è la cotoletta, una fetta di carne che viene impanata e fritta, solitamente accompagnata da verdure o patatine fritte.

La particolarità sta nel fatto che si parla di una fetta abbastanza grande, perciò ribattezzata ‘orecchio di elefante’, a dimostrazione di quanto sia notevole in termini di dimensioni. Ci sono poi i pizzoccheri che vanno assaggiati, un tipo di pasta che presenta un colore grigiastro, apparentemente poco invitante, ma che quando lo si assaggia viene molto apprezzato.

Tale pasta viene preparata con grano saraceno, arricchita con condimenti vari, tra cui formaggio, verza e patate.

 

Dove alloggiare a Milano per un weekend

Il vantaggio di una città come Milano è quello di offrire una ampia serie di soluzioni di alloggi, anche solo per un weekend. Chiunque potrà agevolmente trovare la soluzione più adatta alle proprie necessità. Ci sono moltissimi bed and breakfast che sorgono in svariate zone: da quelle centrali, fino ad arrivare a quelle più decentrate, ma sempre vicino alle fermate metro o a quelle dei bus. Un’ottima idea potrebbe essere quella di alloggiare presso il Moom Motel di Milano, una struttura di lusso dove si avranno a disposizione una serie di interessanti comfort per rendere il soggiorno un qualcosa di molto piacevole.

Oltre ovviamente alla possibilità di dormire in appartamenti affittati, il cui costo è molto variabile, ma che non sempre è qualcosa di pratico. Molto dipende da quelle che sono le esigenze dei turisti che si trovano a Milano per un weekend: le opportunità non mancano per trovare la soluzione migliore.