Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Il vicentino Fabio Dalla Tomba è arrivato così, come una stella scesa dal firmamento, alla 78^ edizione del Festival per la Mostra del Cinema di Venezia. Nel pomeriggio di sabato 11 settembre, a bordo di un motoscafo ha solcato le acque della laguna fino all’Hotel Excelsior insieme all’intero cast per presenziare alla conferenza stampa organizzata nella sala dedicata alla Regione Veneto per la conferenza stampa del film Vera storia di due amanti infelici (per la produzione di Giuliano Mozzato in collaborazione con Veneto Film e Helen Kine alla regia), tratto dal romanzo epistolare Ultime lettere di Jacopo Ortis dello scrittore Ugo Foscolo.
Terminata la conferenza stampa il cast attoriale, gli addetti ai lavori ed i vari ospiti si sono spostati in un’antica villa veneziana per la proiezione del trailer dove al Dalla Tomba è stata data consegnata una preziosa cornice, come onorificenza per aver preso parte al film.
Enorme è stata l’accoglienza di pubblico e ammiratori che urlavano il suo nome, allungavano le mani nella speranza di toccarlo e chiedevano autografi, quasi in delirio.
«Il film è girato prevalentemente in Veneto e io, che sono l’unico attore vicentino, interpreto il ruolo di Michele, l’inserviente fidato di Jacopo Ortis – commenta Dalla Tomba in conferenza stampa – per esigenze di copione ho imparato ad andare a cavallo e ho indossato abiti d’epoca aggirandomi nelle meravigliose cornici dell’anfiteatro dei Berici, dell’Abbazia di Praglia e di varie ville d’epoca. La trama è famosa, tutti sanno del suicidio di Jacopo alla fine del romanzo e io ho avuto un ruolo per nulla marginale, ero sempre sulla scena con il protagonista». Girato nei luoghi del romanzo, gli stessi citati da Foscolo, alla produzione hanno partecipato, tra gli altri, anche l’ex velina di Striscia la Notizia Vera Atyushkina, la playmate di Playboy Melissa Martinez e Mister Italia 2020 Filippo Gualandi.
Fabio Dalla Tomba, tuttavia, è avvezzo alla telecamera e numerose sono le sue esperienze, sia al cinema che in tv: Italian Businness, nel 2017, al fianco di Mario Mattioli, Umberto Smaila, Pippo Franco, Costantino Vitagliano, Gianni Fantoni, Mario Donatone, Veronica Maya e Demetra Hampton, Il mistero di Tommaso da Mantova, 2019, Il commissario Maretti, Il caso Ferri, la fiction Onyros, La fuga di Scarface, per la regia di Massimoemilio Gobbi, L’età imperfetta, con Anna Valle e, addirittura, Dalla Tomba annovera fra i suoi lavori anche la conduzione di un programma tv di circa quindici puntate dedicato a questioni fiscali su Cafè Tv 24 essendo lui anche un dottore commercialista.
Per il futuro cinematografico dell’attore vicentino Dalla Tomba si vocifera già di un nuovo film che lo vedrà ancora protagonista. Il progetto, ancora top secret, verrà presentato alla prossima edizione della mostra del cinema di Venezia, a settembre 2022.
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni