Coronavirus, Gallera: controlli temperatura sui luoghi di lavoro.

assessore regionale al Welfare Giulio Gallera in visita al Civile di Brescia per presentare il progetto di un ospedale nell'ospedale, con 180 posti letto dedicati all'emergenza Covid , Brescia 4 aprile 2020. Ansa Filippo Venezia

I dati del coronavirus in Lombardia “sono positivi. Il +18 delle terapie intensive è un dato tranquillo, su 5000 persone ricoverate può essere che qualcuno si aggravi ma non è quello un campanello d’allarme.

Finché i dati continuano a ridursi così, la situazione è positiva”. Lo ha spiegato l’assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera.

E ha aggiunto: “Il meccanismo dell’obbligo di misurare la temperatura nei luoghi di lavoro, che si avvia da oggi, sarà utilissimo perché ci darà un dato preventivo rispetto all’accesso in ospedale. Quindi ci aiuterà molto a governare la diffusione del virus”.

Masseria Roberti produzione e vendita online di pasta con farina Senatore Cappelli, conserve di pomodoro bio, farine e semole, sott'oli e confetture

L’assessore ha inoltre precisato: “E’ chiaro che i risultati della riapertura, di ciò che è successo questo week end e la settimana scorsa, li vedremo tra 10-15 giorni, quindi saremo molto attenti”, assicurando che “c’è un monitoraggio costante e continuo”. (ANSA).