Vaccini Covid: in Lombardia 1 milione di dosi somministrate dai farmacisti di comunità.

183
Vaccini anti Covid19 disponibili nelle farmacie Lombarde, Milano, 15 Novembre 2021. ANSA/Andrea Fasani

Continua a crescere il numero dei cittadini lombardi che scelgono di farsi vaccinare dal proprio farmacista di fiducia: ad oggi, sfiorano il milione (917.365) le vaccinazioni anti-Covid effettuate nelle farmacie di comunità della Lombardia. Oltre 280.000 somministrazioni sono state eseguite tra ottobre e novembre, con picchi superiori a 7.000 vaccini in un solo giorno. Nell’ultimo bimestre, è inoltre aumentato il numero delle farmacie che hanno aderito alla campagna di immunizzazione, con 80 nuovi presidi, portando a 704 il numero delle farmacie che partecipano attivamente alla campagna vaccinale Covid.

“Il ruolo dei farmacisti si conferma importantissimo per far crescere l’adesione alla vaccinazione anti-Covid e per mettere gli anziani e i soggetti fragili al riparo dalla malattia grave”, afferma Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti della Lombardia e presidente dei farmacisti italiani (FOFI). La capillarità delle farmacie, facilmente accessibili a tutti i cittadini, la competenza e la disponibilità dei colleghi del territorio e il rapporto fiduciario con le comunità rappresentano un valore aggiunto, come testimonia la risposta dei cittadini lombardi che sempre più scelgono di affidarsi al farmacista per vaccinarsi e, più in generale, per avere risposta alle loro esigenze di salute e prevenzione”.va

“Ringrazio tutti i farmacisti per l’impegno che continuano a dedicare alla vaccinazione anti-Covid – così come alla campagna antinfluenzale – e invito i cittadini, soprattutto i fragili e chi ha più di sessant’anni, a vaccinarsi con la quarta dose”, conclude Mandelli.