L’Università Statale di Milano commemora la Giornata della Memoria con un convegno al mattino e con la presentazine del volume di Enzo Fiano, alla presenza dell’autore, nel pomeriggio.

Alle 9.30, dopo i saluti istituzionali e la lettura di un messaggio di saluto da parte della Senatrice a vita Liliana Segre,  la prima sessione del convegno: Raccontare la Shoah: competenze e prospettive multidisciplinari.

Tra i vari interventi, Alessandro CostazzaL’autobiografia del comandante di Auschwitz Rudolf Höss: menzogne, cinismo e diffamazione delle vittime come prove della sua autenticità” e Emilia Perassi con “Primo Levi in Argentina. Una genealogia testimoniale”.

Alle 11.15 si prosegue con la seconda sessione: L’eco e il riflesso della Shoah tra storia e letteratura, con la lettura di brevi passi dal volume di Constance Rauch, “La terra promessa di Clara Farber” (Jaca Book, Milano 2022), alla presenza di Emily Rauch, artista e figlia della scrittrice, che interverrà con “Connie Rauch’s Promised land”.

Alle 18.00 seguirà, in diretta straming su YouTube @UnimiVideo, la presentazione del volume “Charleston. Storia di una grande famiglia travolta dalla Shoah” (di Enzo Fiano, Guerini e Associati, 2021).

Interverranno la Prof.ssa Marilisa D’Amico, Aldo Finzi, avvocato, Ruggero Gabbai, regista, Roberto Jarach, Presidente del Memoriale della Shoah di Milano, Mimma Guastoni, presidentessa dell’Associazione Teatri per Milano e dell’Associazione “Musica al Tempio”, consigliera della Fondazione Piccolo Teatro di Milano Teatro d’Europa.

Interverrà, infine, l’autore Enzo Fiano.