Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Svelata la rosa degli autori di opere inedite candidate alla seconda edizione del premio letterario Scritture di Lago che, con le loro parole, danno risalto ai territori di lago della fascia prealpina italiana e svizzera.

Si tratta di Stefano Bonsi, Mirko Campini, Rosa Cerrato, Laura Coerezza, Elisa Contarini, Sandra Dal Pra, Mary Del Barba, Valina Donatoni, Silvana Ferraio, Silvia Frego (Luppi), Barbara Girardi, Lisa Francesca Gobbi, Federica Lombardo, Giorgio Maimone, Alessandro Mella, Andrea Parolini, Tomasz Perczyński, Alberto Pizzi, Rita Redaelli, Patrizia Rota, Elga Tazzara e Roberto Vaccari.

Quest’anno gli autori prescelti sono 22, in considerazione anche due racconti parimerito.
Le numerose opere giunte al premio letterario sono arrivate da tutta Italia: un viaggio da nord a sud e da est a ovest quello compiuto dal premio letterario Scritture di Lago, che ha coinvolto 100 autori facendo loro scrivere racconti brevi, volano di promozione turistica ed economica.

Hanno infatti partecipato autori dalla Sicilia, Campania, Lazio, Emilia Romagna, Toscana, Liguria, Friuli Venezia Giulia, mentre a fare la parte da leone sono stati la Lombardia, il Piemonte e il Veneto, regioni patrocinanti, e la Svizzera italiana che rientra nella Regio Insubrica. I luoghi d’ambientazione più raccontati sono stati il Lago di Como, il Lago di Lugano, il Lago di Garda e il Lago Maggiore, il Lago d’Orta, il Lago di Viverone, il Lago di Varese e Stresa e i territori circostanti, come Como, Bellagio, Lecco, Porto Ceresio, Stresa, il Verbano-Cusio-Ossola e molti altri.

I racconti finalisti verranno raccolti nella seconda edizione dell’opera antologica “Scritture di Lago” di Morellini editore e distribuita poi in tutto il territorio.

Si conferma dunque la premiazione di Scritture di Lago 2021 nel capoluogo lariano, mercoledì 29 settembre alle 18 con la conduzione della giornalista Claudia Fasola. L’evento, gratuito e aperto al pubblico previa prenotazione a scritturedilago@scritturedilago.com ed esibizione del green pass all’ingresso del Teatro, vedrà la premiazione anche degli autori della sezione “Editi” con le seguenti opere:

L’acqua del lago non è mai dolce” di Giulia Caminito edito Bompiani;
L’anno senza estate” di Bérénice Capatti edito Gabriele Capelli;
Nessuna parola dice di noi” di Gaia Manzini edito Bompiani;
Piperita” di Francesco Mila edito Fandango;
La memoria del lago” di Rosa Teruzzi edito Sonzogno.

Sempre mercoledì 29 settembre sarà assegnato il “Premio per la traduzione” destinato al protagonista individuato da una giuria di esperti composta dal presidente di Scritture di Lago Guido Stancanelli, Paolo Annoni, giornalista del Corriere di Como, Enrico Marletta, giornalista de La Provincia di Como, Silvia Montemurro, scrittrice e vincitrice assoluta della prima edizione di Scritture di Lago, Ambretta Sampietro, curatrice e ideatrice di premi letterari.

E proprio mercoledì 29 settembre, sempre in Sala Bianca a Como alle 17, un’ora prima della premiazione della seconda edizione del premio letterario, verrà presentata ufficialmente la raccolta antologica delle opere 2020 edita da Morellini editore, con la presenza di alcuni autori.

Scritture di Lago si avvale della preziosa opera del COMITATO DI LETTURA composto da Monica Bellotti, Lorenzo Canali, Edoardo Ceriani, Enrico Marletta, Maria Elisa Gualandris, Luca Pellegatta, Ambretta Sampietro, Guido Stancanelli, Marina Leonesio, Debora Ferrari, Luca Traini, Francesca Pandolfi, Claudia Cattaneo, Marilena Lualdi, Manuela Lozza, Gli Sfogliati – le lettrici e i lettori dell’associazione culturale Le Sfogliatelle –, Marco Tresca, Maria Luisa Nicoletta Eumei, Nicoletta Realini, Silvia Spinelli, Anna Zuccaro, Piera Eumei, Ivan Sergio Castellani, Graziella Battipede.

A questo si aggiunge il lavoro della giuria degli “Editi” composta da Severino Colombo, giornalista del Corriere della Sera, Paola Pioppi, giornalista de Il Giorno e ideatrice del festival letterario “La passione per il delitto”; Sergio Roic, giornalista del Corriere del Ticino, di Extra e Scrittore, Glauco Peverelli, presidente di Parolario e librario e da Silvia Paparazzo di Banca Generali Private, e della giuria degli “Inediti” composta da Giorgio Bardaglio, giornalista e direttore di Bergamo tv, Carmen Giorgetti Cima, traduttrice, Andrea Di Gregorio, scrittore e traduttore; Chiara Milani, presidente del Centro Insubrico Ricerche etnostoriche, Mauro Rossi, giornalista del Corriere del Ticino e Grazia Rivolta di Banca Generali Private.

 

IL PREMIO

“Scritture di Lago” è nato nel 2020 per promuovere la diffusione della lettura e per diffondere la conoscenza e la passione per splendidi laghi, in particolare quelli dell’area prealpina, del loro patrimonio economico, ambientale e culturale, favorendone la promozione turistica ed economica.

Il premio letterario Scritture di Lago è organizzato dall’associazione no profit Lario In con il sostegno di Banca Generali Private. Ha ottenuto il sostegno di Regio Insubrica e i patrocini di Regione Lombardia – Il Consiglio, Regione Lombardia, Regione Piemonte, Regione Veneto, Comune di Como, Comune di Varese, Provincia di Como, Provincia di Varese, Confindustria Como, Confcommercio Como, Camera di Commercio di Como e Lecco, Camera di Commercio di Varese, Camera di Commercio di Biella e Vercelli – Novara – Verbano, Cusio, Ossola, FAI Lombardia, dell’associazione culturale La Gente di Lago.

Il COMITATO ORGANIZZATORE è composto da Guido Stancanelli, Luca Pellegatta, Ambretta Sampietro, Paolo Annoni, Viviana Dalla Pria

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni