Coronavirus, 468 decessi in Lombardia, possibile adozione di misure più stringenti.

0
1021
L'assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera (S) e il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana durante una conferenza stampa di aggiornamento sulla situazione Coronavirus nel Palazzo Lombardia, Milano, 22 febbraio 2020. ANSA / Marco Ottico

E’ salito a 468 il numero dei decessi per Coronavirus in Lombardia: lo ha detto l’assessore a lWelfare della Lombardia Giulio Gallera in conferenza stampa sottolineando che si tratta di 135 più di ieri “un numero ampio”.

In tutto i positivi risultano essere 5.791 (ma con molti tamponi in arrivo ancora), 3319 i ricoveri non in terapia intensiva (+505), 466 in terapia intensiva (+26) e 896 dimessi.

“Mi auguro che questi appelli che arrivano da diverse parti del mondo della Lombardia, dai sindaci agli imprenditori ai sindacati, possano essere valutati attentamente dal Governo, che si dovrà riunire domani mattina e ha dichiarato che potrà prendere in considerazione nuove misure, più rigorose, legate alla situazione” della Lombardia: lo ha detto il Governatore della Lombardia Attilio Fontana in diretta facebook. (ANSA)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here