Milan, vittoria a Crotone, Rebic a rischio per il Rio Ave.

0
159
Milan's midfielder Franck Kessie scores on a penality kick the goal of 0-1 during the italian Serie A soccer match between FC Crotone and AC Milan at the Ezio Scida stadium in Crotone, Italy, 27 September 2020. ANSA / CARMELO IMBESI

Il Milan ha battuto il Crotone 2-0 in uno dei posticipi della seconda giornata della Serie A. Senza Ibrahimovic, il Milan si è imposto grazie ad un rigore di Kessiè concesso per un fallo su Ante Rebic – uscito nel secondo tempo per un serio infortunio al braccio sinistro – e alla prima rete in A di Brahim Diaz.

“E’ stata una partita difficile, complicata. I ragazzi stanno giocando spesso, siamo a inizio stagione è impensabile mantenere sempre i ritmi alti. Abbiamo gestito bene la gara, rischiando molto poco e creando delle buone situazioni. Poi è chiaro che quando c’è bisogno di gestire la palla forse potevamo farlo meglio. Tecnicamente non è stata la nostra miglior partita però era una gara molto insidiosa e l’abbiamo approcciata bene. E questo era importante”. Così il tecnico del Milan Stefano Pioli commenta – ai microfoni di Sky – la vittoria della sua squadra a Crotone.

Con i rossoneri alla 14ma partita utile consecutiva, Pioli non vuole comunque sentire parlare di “grandi” come ambizioni.

“Siamo grandi per pensare alla prossima partita. Dobbiamo ragionare gara per gara – afferma – e cercare di crescere e migliorare perché sono tante le situazioni in cui possiamo fare meglio. Stiamo passando anche un momento un po’ delicato tra infortuni e qualcuno che non c’è. Dobbiamo stringere i denti. Sapevamo che questa è una settimana molto importante con 2 partite di campionato e l’ultima partita decisiva per entrare nei gironi Adesso dobbiamo recuperare energie e spero che infortunio di Rebic non sia di lungo tempo perché abbiamo qualche difficoltà”. Al riguardo le prime notizie sembrano incoraggianti. Per l’attaccante si parla di una lussazione al gomito sinistro.

“La buona notizia – dice Pioli – è che sembra che non ci sia frattura quindi questo ridurrebbe i tempi di assenza, spero sia confermato”. In prospettiva futura, per il tecnico rossonero, i rivali in campionato “sono le squadre che ci sono state davanti la scorsa stagione. Noi dobbiamo fare il nostro percorso di crescita partita per partita. Poi è chiaro che siamo il Milan e vigliamo migliorare il cammino del campionato scorso”. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here