Milan, ad Old Trafford un pari che sta anche stretto.

0
159
epa09068322 Nemanja Matic (L) of Manchester United in action against Franck Kessie (R) of Milan during the UEFA Europa League round of 16, first leg soccer match between Manchester United and AC Milan in Manchester, Britain, 11 March 2021. EPA/Peter Powell
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Manchester United Milan 1-1 per l’andata degli ottavi di finale di Europa League.

All’11’ La Var annulla un gol di Kiessie del Milan per fallo di mani, pochi minuti prima annullata una rete di Leao in contropiede, il portoghese era partito in fuorigioco.

Manchester United- Milan 1-0 al 50′ Diallo porta in vantaggio i padroni di casa.

Manchester United- Milan 1-1 Al ’92 Nei tempi di recupero i rossoneri pareggiano con Kjaer di testa.

Pioli, alleno un gruppo eccezionale  – “C’è molta soddisfazione. Non sto allenando un gruppo normale, è un gruppo eccezionale, dal punto di vista tecnico, professionale e umano.

Quando vedo che i ragazzi danno l’anima è giusto essere soddisfatti. E’ un buonissimo risultato”: lo dice il tecnico del Milan Stefano Pioli a Sky dopo il pari contro il Manchester United all’andata degli ottavi di Europa League. “Siamo contenti ma si poteva anche fare qualcosa in più. Abbiamo dimostrato di essere all’altezza di un avversario così forte”, spiega soddisfatto l’allenatore. “I miei giocatori hanno fatto una grande partita, la squadra ha saputo comandare la partita e soffrire. La prestazione è importante e darà ulteriore fiducia ai nostri calciatori. E’ stata una bellissima prestazione – ha proseguito – ma il turno è tutto da  guadagnare, l’avversario è forte e veloce. Per eliminare un avversario del genere servirà un’altra gara di livello. Adesso ci buttiamo  sul campionato, c’è poco tempo per recuperare ma i ragazzi sono determinati”.

All’ultimo minuto, in pieno recupero, come già accaduto molte volte in questa stagione, il Milan sotto una pioggia scrosciante conquista un pari preziosissimo all’Old Trafford  nell’andata degli ottavi di Europa League. Il Diavolo, nella casa dei Red Devils, gioca bene, concentrato, senza farsi intimorire dall’avversario – super favorito per la conquista del trofeo – e meritatamente tiene i giochi apertissimi per il ritorno di settimana prossima a San Siro. Questa volta ci pensa Kjaer, di testa, a pareggiare i conti con il Manchester United. La sconfitta sarebbe stata ingiusta per quanto visto in campo. La squadra di Pioli non si è ‘pianta addosso’ – come auspicato da Maldini nel prepartita – per le assenze di

Ibrahimovic, Mandzukic, Rebic, Calhanoglu, Theo Hernandez e Romagnoli. Anche i Red Davils dovevano fare i conti con molti infortunati ma il Milan, giovane e inesperto, avrebbe potuto essere sopraffatto dalla partita. Invece i rossoneri giocano bene, a tratti sovrastano i padroni di casa e ora possono sperare ancora di eliminare la favorita della competizione. Esulta Pioli, festeggiano i giocatori in campo orfani dei leader d’esperienza ancora acciaccati. Il teatro dello United ricorda la gloriosa storia rossonera. Questa squadra ha ancora molta strada da fare ma certamente ha il merito di non darsi mai per vinta, di non mollare fino all’ultimo secondo che spesso regala grandi gioie.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here