Milan's Sandro Tonali scores the 1 - 2 goal during the Italian Serie A soccer match between SS Lazio vs AC Milan at the Olimpico stadium in Rome, Italy, 24 April 2022. ANSA/GIUSEPPE LAMI

Il Milan batte 2-1 in rimonta la Lazio all’Olimpico e si riporta in testa alla classifica con due punti di vantaggio sull’Inter (che mercoledì recupera la sfida a Bologna).

Lazio in vantaggio dopo appena 4 minuti con il solito Immobile che capitalizza un assist di Milinkovic-Savic.

Nella ripresa, al 5′ arriva il pareggio dei rossoneri con Giroud servito da Leao. Il gol della vittoria dei rossoneri arriva in pieno recupero, al minuto 47 con Tonali che servito da Ibrahimovic batte Strakosha e manda in delirio i 10mila tifosi rossoneri accorsi all’Olimpico.

Dopo la vittoria contro la Lazio, Stefano Pioli ha rilasciato queste parole ai microfoni di DAZN:

Sul valore di questa vittoria: “E’ giusto essere soddisfatti e felici per questa vittoria. I nostri tifosi sono fantastici. Sono felice per i miei giocatori sono dei leoni, se fossi in loro sarei arrabbiato perchè hanno troppo poco credito e invece stanno dimotrando di essere giocatori forti. Sono veramente troppo forti i miei giocatori”.

Sul successo nel finale: “Purtroppo abbiamo impattato male la partita, abbiamo subito un gol brutto. Però ancora una volta i miei giocatori sono stati compatti e hanno rimesso a posto la partita. La Lazio ci ha messo in difficoltà, è una squadra forte. Abbiamo fatto un passo avanti importanti, ora pensiamo alla prossima partita”.

Sul gol di Tonali: “Nel primo tempo abbiamo avuto alcune occasioni in cui potevamo sfruttare il pallone sul secondo palo. Nella ripresa abbiamo cambiato un po’ modo di costruire l’azione. Prima della gara ho detto alla squadra che far arrivare episodi favorevoli dobbiamo essere più determinati. Siamo in Champions League, è importante per noi questo. L’anno scorso, a questo punto, non sapevamo nemmeno se saremmo arrivati in Champions. Gli ultimi gradini sono i più complicati, ma ci proveremo”.

Sugli ultimi minuti della partita: “Leao ha fatto una grande partita, poi alla fine forse era un po’ stanco. Ho provato a mettere un po’ di energia. Ero convinto potessimo vincere, la cosa più difficile era riprendere la partita e lo avevamo già fatto. Anche oggi abbiamo creato tanto”.

Su Tonali: “Ho tanti capitani, ho un gruppo molto disponibile. In Serie A non esisteva una squadra con l’età media così bassa a lottare per lo scudetto. Godiamoci questo momento e pensiamo solo alla prossima partita. Dovremo farci trovare pronti per la Fiorentina”.

Sulla corsa scudetto: “Alla squadra ho detto che dobbiamo provare a vincerle tutte, vorrebbe dire arrivare a 86 punti. Il campionato è difficile per tutti, non solo per noi, basta vedere cos’è successo oggi ad Empoli. Noi pensiamo solo a noi e alla nostra prossima partita”.

Su Giroud: “E’ un grande giocatore e una persona di spessore. E’ stato un acquisto azzeccatissimo”.

Sulla sconfitta nel derby: “C’era molta delusione, volevamo la finale di Coppa Italia. Dalle delusioni abbiamo portato sempre via qualcosa e lo abbiamo fatto anche stavolta. Il campionato è ancora aperto”.