Tendercapital alla decima edizione del Salone del Risparmio: panel sulla sostenibilità con Carlo Capasa, Livia Firth, Eva Herzigova e Rossana Orlandi.

0
925
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Tendercapital, tra le più dinamiche realtà internazionali indipendenti operanti nel settore dell’asset management, apre oggi la decima edizione del Salone del Risparmio con un panel all’insegna della sostenibilità grazie agli interventi di Carlo Capasa, presidente e consigliere della Camera Nazionale della Moda Italiana, Livia Firth, co-fondatrice e direttore creativo di Eco-Age, Eva Herzigova, modella internazionale e Rossana Orlandi, gallerista spazio “Rossana Orlandi”.

“Sostenibile, responsabile, inclusivo. La frontiera del risparmio gestito” è questo il titolo della decima edizione del Salone del Risparmio, incentrata, quindi, sulle implicazioni derivanti dal rapporto tra finanza, economia e tematiche EnvironmentalSocial and Governance (Esg).

 

Durante l’incontro dedicato alla ecosostenibilità in diversi settori sono stati sottolineati i cambiamenti in corso nel mondo finanziario che deve mostrarsi sempre più sensibile al rispetto dei valori sociali, ecologici ed umani, mettendo in evidenza come la sostenibilità aggiunga valore finanziario in ogni azienda.

 

Moreno Zani, Chairman di Tendercapital afferma: “La sostenibilità oggi non è più un concetto astratto e lontano dalla realtà ma, finalmente, entra a pieno titolo nei requisiti indispensabili anche per operare nel mondo della finanza. Siamo stati orgogliosamente tra i precursori delle tematiche Esg e vogliamo continuare a dare impulso ad un trend nel quale crediamo fortemente.”

 

“Oggi – ha concluso Livia Firth – abbiamo bisogno di essere sicuri che il nostro investimento sia orientato a un futuro sostenibile; e sono così felice che Tendercapital ci abbia invitato a riflettere sul tema della sostenibilità che svolge un ruolo positivo per il business e rappresenta un valore sociale per tutti noi. In tal senso, la comunità degli investitori finanziari ha un grande potere: quello di fare la differenza.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here