Sangalli: dalla Scala un segnale di coraggio per Milano e il Paese. Ricostruzione anche fisica, non solo digitale.

0
436
Una veduta esterna del Teatro alla Scala durante la "Turandot", Milano, 01 maggio 2015. ANSA/MATTEO BAZZI
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

“La ricostruzione post Covid deve essere anche fisica e non solo digitale. Dalla Scala, che riapre al pubblico, parte un grande segnale di fiducia e di coraggio per Milano e per il Paese a rimettersi in cammino.

Come nel 1946 il concerto di Toscanini al Piermarini segnò l’inizio della rinascita del dopoguerra, ci auguriamo che i concerti di Chailly e Muti possano davvero aprire la stagione di una nuova crescita culturale, economica e sociale italiana”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here