Auto, si chiamerà Stellantis il nuovo gruppo nato da fusione Fca-Psa. Mercato ancora in calo, a giugno – 24%.

0
141
A handout photo made available by FCA and PSA car makers on 18 December 2019, showing French carmaker PSA Chairman and CEO Carlos Tavares (L) and FCA CEO Mike Manley (R) shaking hands after the signing of a merger deal at a undisclosed location, 18 December 2019. The two companies said in a statement that the combined company will be the 4th largest global automobile manufacturer by volume and 3rd largest by revenue with annual sales of 8.7 million units and combined revenues of nearly 170 billion euro. ANSA/FCA / PSA HANDOUT HANDOUT EDITORIAL USE ONLY/NO SALES
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

Il nuovo gruppo che nascerà dalla fusione tra Fca e Psa si chiamerà Stellantis., dal verbo latino stello che significa essere illuminato di stelle. “La scelta del nome segna un passo importante verso il completamento della fusione paritetica (50/50), come definita nel Combination Agreement del 18 dicembre 2019”, sottolineano le due società.I nomi e i loghi preesistenti dei singoli marchi costitutivi del Gruppo rimarranno invariati.Il prossimo passo nel processo sarà la presentazione di un logo che, con il nome, definirà l’identità del nuovo Gruppo.

“Siamo fortemente convinti che questa fusione incarni il coraggio e lo spirito visionario che hanno portato alla nascita dell’industria automobilistica oltre un secolo fa. Per noi è un onore e un privilegio far parte di questo progetto straordinario, grazie al quale ci accingiamo ad unire alcuni tra i più importanti marchi della storia dell’automobile sotto il nome di Stellantis che avrà un ruolo decisivo nel definire il futuro del nostro settore”. Lo scrivono John Elkann e Mike Manley, in una lettera ai dipendenti del gruppo.

E’ ancora in calo il mercato europeo dell’auto. A giugno in Europa Occidentale (Ue+Efta+Regno Unito) – secondo i dati dell’Acea, l’associazioni dei costruttori europei – sono state immatricolate 1.131.843 auto, con un calo del 24,1% rispetto allo stesso mese del 2019. Il consuntivo dei primi sei mesi dell’anno è di 5.101.669 immatricolazioni, il 39,5% in meno dello stesso periodo dell’anno scorso. l gruppo Fca ha immatricolato a giugno in Europa, Efta e Regno Unito 64.927 auto, il 28,2% in meno dello stesso mese del 2019. La quota scende dal 6,1 al 5,7%.
Nei sei mesi le auto vendute dal gruppo sono 290.562, in calo del 46,3% rispetto all’analogo periodo dell’anno scorso. La quota è pari al 5,7% (era il 6,4%). (ANSA).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here