Menotti in Sormani, presentata la terza edizione, dal 4 luglio al 6 agosto musica e teatro.

141

È stata presentata oggi la terza edizione di ‘Menotti in Sormani’, rassegna di musica e teatro che abiterà il Cortile d’Onore del Palazzo di corso di Porta Vittoria 6, dal 4 luglio al 3 agosto, all’interno del programma culturale estivo della Sormani. Tra narrazione teatrale, musica, contaminazioni e comicità d’autore con produzioni e ospiti di prestigio, il programma è inserito nel palinsesto culturale cittadino Milano è Viva.

“Milano è Viva è molte cose insieme: è un palinsesto che tiene insieme tante realtà molto differenti tra loro, per dimensione e modalità di espressione, tutte sostenute dal Comune di Milano con diverse linee di supporto, economico ma non solo. Rientrare nel programma di ‘Milano è Viva’ significa anche, infatti, poter fruire di un booster di comunicazione integrata coordinata direttamente dal Comune – ha affermato l’assessore alla Cultura Tommaso Sacchi –. ‘Menotti d’Estate’, insieme a ‘Estate al Castello’ e ‘Vapore d’Estate’, è un progetto in cui questa Amministrazione crede molto e che quindi promuove e realizza anche quest’anno per sostenere lo spettacolo dal vivo di qualità”.

“Il Teatro Menotti prosegue dunque il suo percorso, già avviato nelle scorse due edizioni, tra narrazione teatrale, musica, contaminazioni e comicità d’autore, con produzioni e ospiti di prestigio che anche quest’anno hanno accettato la scommessa di un teatro ‘senza filtri’ con proposte originali e di qualità. – spiega Palazzo Marino – La musica e il teatro musicale con due omaggi a Lucio Dalla, Peppe Servillo ne ‘Il giorno ha 5 teste’ e Dario De Luca per la produzione di Scena Verticale con ‘Aspettiamo senza avere paura, domani’. Un viaggio nella musica popolare con i Radicanto, forse il gruppo che più di tutti ha segnato la discografia e la musica italiana con la loro miscela tra la tradizione rivisitata e la canzone d’autore. Ancora un progetto di contaminazione con Danilo Rossi e un gruppo di musicisti zingari per ‘New Gipsy Project’. Ci sarà poi spazio a musica e ironia con la storica Banda Osiris, una delle massime espressioni della comicità nel teatro musicale. Il teatro di narrazione e la comicità d’autore sono rappresentate da ospiti come Antonio Rezza, Paolo Rossi, Marco Baliani, Arianna Scommegna, Romina Mondello, Gianluigi Fogacci e Carlotta Proietti e il giovane attore/autore Antonio Perretta che ha particolarmente colpito il pubblico del Teatro Menotti durante la rassegna ‘Contemporanea’. Due omaggi inoltre ai grandi autori: a Pier Paolo Pasolini, nel centenario della nascita, con uno studio su ‘Alì dagli occhi azzurri’ tra parola, danza e musica, per la drammaturgia e la regia di Emilio Russo e la coreografia di Monica Casadei; e a Giovanni Verga, nel centenario della sua morte, con un progetto in collaborazione con Lorenzo Muscoso. Due spettacoli ambientalisti come ‘Possiamo salvare il mondo prima di cena’, versione teatrale autorizzata del best seller di Jonathan Safran Foer, e “Teatro da mangiare” della straordinaria compagnia del Teatro delle Ariette, con un vero e proprio invito a cena con teatro per discutere di condivisione, sostenibilità e natura. La rassegna di terrà a Palazzo Sormani, tutti i giorni: ore 19,30 (4 luglio_3 agosto, tranne il 17, 24 e 30 luglio). In caso di maltempo, gli spettacoli si terranno presso il Teatro Menotti alle ore 20”; conclude il Comune.(MiaNews)