Bookcity in Statale, gli appuntamenti di venerdì 13.

0
354

Tutti gli eventi sono online con prenotazione sul sito bookcity.unimi.it

H 10:30-11:30 Donne al rogo. Le eretiche medievali
Il fenomeno dell’eresia nel Medioevo riguarda un ampio numero di donne che scelgono di vivere una forma di religiosità non conformista: una scelta che può condurre al rogo. Nonostante avventure umane e religiose intense, spesso le donne diventano protagoniste soltanto nel momento in cui si accendono le fiamme: Margherita ‘la bella’, compagna di itineranza religiosa di frate Dolcino da Novara, Margherita Porète, autrice dello ‘Specchio delle anime semplici’, un capolavoro della letteratura mistica medievale, e infine Giovanna d’Arco, una ‘pastorella’ che guida un esercito di uomini. Una predicatrice itinerante, una scrittrice e una profetessa in armi rappresentano il fil rouge di vicende che permettono di porre una domanda: chi ai nostri giorni getta l’acido addosso ad una donna – e brucia la sua carne – è così distante da modalità di comportamento che definiamo ‘medievali’?

LIBRO PRESENTATO
Marina Benedetti, Condannate al silenzio, Milano, Mimesis, 2017

H 10:30-12:00 Chi ha paura del gender? Promuovere l’educazione di genere per combattere gli stereotipi
L’evento vuole essere l’occasione per riflettere assieme all’autrice sul tema dell’educazione di genere nelle scuole e sulle resistenze che essa ha suscitato all’interno del dibattito pubblico, sugli stereotipi di genere e sulle loro implicazioni in termini di promozione delle pari opportunità e uguaglianza di genere.

LIBRO PRESENTATO
Rossella Ghigi, Fare la differenza. Educazione di genere dalla prima infanzia all’età adulta, Il Mulino, Bologna 2019

H 12:30-13:30 Virginia Woolf: autrice, editrice, critica, donna di cultura
Virginia Woolf non è stata solo una grande scrittrice: autrice di innumerevoli recensioni, editrice, al centro di importanti reti di relazioni. È alle “molte vite” di Virginia Woolf che sarà dedicato l’incontro.
LIBRO PRESENTATO
Virginia Woolf, Momenti di essere, a cura di Liliana Rampello, Ponte alle Grazie 2020 Sara Sullam, Leggere Woolf, Carocci 2020

H 14:30-16:30 La Terra in Africa: processi materiali, culturali e sociopolitici
La Terra in Africa sub sahariana: oggetto di mercificazione, di processi di trasformazione che investono il mondo rurale e dell’estrazione, all’incrocio tra fabbisogno globale ed effetti del cambiamento climatico, al costo di gravi ingiustizie ambientali e difficili relazioni tra i poteri, la Terra in Africa rivela vulnerabilità crescenti, mentre, tra strategie di fuga e spazi di negoziazione e di adattamento sempre più ridotti, cresce la consapevolezza della necessità di una risposta globale
LIBRO PRESENTATO
Africa. La natura contesa. Ecologia politica a sud del Sahara, a cura di Valerio Bini, Edizioni Ambiente, ReteAmbiente, Milano 2020 open access

H 17:30-19:00 Terra, giustizia e libertà: donne, uomini e caporali nelle campagne d’Italia
Un dialogo tra ricercatori, giornalisti e attivisti impegnati nell’attività di analisi, documentazione e denuncia sul fenomeno dello sfruttamento dei lavoratori migranti nelle campagne italiane. Partendo da un confronto tra i risultati di due ricerche condotte recentemente tra i braccianti impiegati in agricoltura nelle campagne del Nord, del Centro e del Sud Italia. L’incontro è volto a sollecitare un dibattito sulle forme di sfruttamento pervasive e predatorie affermatesi negli interstizi più oscuri del capitalismo neoliberista e a stimolare una riflessione sulle forme di azione e di lotta di chi non si piega a queste dinamiche.
LIBRI PRESENTATI
Sara Manisera, Racconti di schiavitù: viaggio nelle campagne d’Italia, Edizioni Aut Aut, Palermo 2019
Marco Omizzolo, Sotto padrone. Uomini, donne e caporali nell’agromafia italiana, Fondazione Feltrinelli, Milano 2019

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here