Bonetti Bulldog Basket Canegrate, vittoria nel turno infrasettimanale nel derby col QS, anche le ragazze omaggiano Kobe Bryant.

0
1159
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Dopo il successo contro il BF Mariano Comense (57-54) le Bulldog di coach Caserini e del vice Linari bissano nel turno infrasettimanale casalingo con il QSA Milano (61-45) riuscendo a ribaltare anche la differenza canestri subita nel match di andata (51 a 57 per le milanesi).

Per la cronaca, nella prima frazione le nero-arancio partono contratte subendo la tensione e la difficile gestione delle emozioni non riuscendo a concretizzare la grande mole di tiri costruiti (2-7 al 4°; 12-10 al 10°) e subendo un parziale di 8 a 0 a metà del secondo quarto (13-21 al 15°), ma sono brave a non disunirsi dimostrando ancora una volta di saper superare questi momenti riuscendo a chiudere sulla “sirena” di metà gara sotto solo di un punto (24-25 al 20°).

Nel corso del terzo periodo la Bonetti si scrolla di dosso tutta la tensione del match trovando quella serenità che le consente di essere più efficace a livello offensivo, dove trova soluzioni alternate dalla lunga distanza e all’interno dell’area, che porta a quel piccolo vantaggio di quattro punti a fine terza frazione (45-41 al 30°).

Il “cambio di marcia” definitivo avviene negli ultimi dieci minuti dove le Bulldog riescono ad alzare ulteriormente l’intensità difensiva, “nascondendo” il canestro alle milanesi che riescono a realizzare solo quattro punti nell’intero periodo, prendendo ritmo in attacco dove i buoni tiri aperti in continuità consentono di piazzare la spallata definitiva ad un QSA che non riesce più a reagire (61-45).

Le ragazze del Presidente Salvatore Laguardia hanno quindi giocato una partita di grande qualità in termini di concentrazione, riuscendo a superare le difficoltà reagendo e mantenendo la “connessione” con l’obiettivo che si erano poste e avvicinando ora la permanenza per il secondo anno consecutivo in Serie B.

Da segnalare infine l’ottimo contributo di tutte le ragazze all’interno delle rotazioni che ha consentito di arrivare negli ultimi dieci minuti con una marcia in più rispetto alle avversarie.

Ora l’attesa si sposta sul prossimo incontro in programma con il Brixia Brescia (domenica 9 febbraio, ore 18, presso il Knights Palace in via Parma 77 a Legnano) con la voglia di continuare il trend positivo.

 

IL TABELLINO DELLE BULLDOG

Bonetti Canegrate-QSA Milano: 61-45

Bulldog: Cassani 2, Zorzi 6, Cagner 2, Corbetta 6, Manzoni 6, Zinghini 12, Tomio ne, Ravasi, Taverna 10, Sansottera 2, Caniati 15, M. Colombo ne. All.: Paolo Caserini; Vice All.: Luca Linari; Accomp.: Maurizio Tomio; Addetto agli Arbitri: Ettore Caniati.

 

I RISULTATI

Lodi-San Gabriele Milano: 60-57; BFM Milano-Varese: 69-61; Milano Basket Stars-Giussano: 74-47; Brixia Brescia-Pontevico: 37-61; Vittuone-Costamasnaga: 75-63; Usmate-Mariano Comense: 34-38; Villasanta-Bresso: 61-54; Bonetti Canegrate-QSA Milano: 61-45.

 

LA CLASSIFICA DOPO VENTI GIORNATE

Varese 32; BFM Milano 30; Costamasnaga, Lodi, Pontevico 28; Bresso 26; Villasanta 24; Brescia, Milano Basket Stars 22; Giussano 20; Vittuone 18; Mariano C. 14; Bonetti Canegrate 12; Usmate, San Gabriele 6; QSA Milano 4.

 

IL PROSSIMO TURNO

Varese-Milano Basket Stars; San Gabriele Milano-Giussano; Pontevico-Villasanta; Costamasnaga-BFM Milano; Bonetti Canegrate-Brixia Brescia; Mariano Comense-Lodi; Bresso-Vittuone; QSA Milano-Usmate.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here