I lavori in corso (Foto Atm)

Entra nel vivo uno degli ultimi progetti “green” di Atm: nei giorni scorsi – fa sapere la società di Trasporto – sono infatti iniziati i lavori per la realizzazione della parete verde di 350 metri quadri sulla facciata del deposito bus di via Giambellino 121, la storica struttura che ospita 300 mezzi e 500 persone.

Alla conclusione dei lavori, prevista per la fine di questo mese di aprile, il “green wall” comporterà per lo stabile una diminuzione della temperatura dell’aria fino a 4,5 gradi, un risparmio energetico fino al 40% per il raffrescamento e di circa il 5% per il riscaldamento.

La parete sarà inoltre dotata di rilevatori per misurare l’assorbimento del Pm10, che saranno inseriti all’interno di tre pannelli realizzati ad hoc che serviranno a spiegare al quartiere i benefici della parete.

Inoltre attraverso un QR Code sarà possibile conoscere e approfondire tutti i progetti di Atm in ottica di transizione ecologica e ambientale: dal piano “Full Electric” con il rinnovo della flotta con 1200 bus elettrici (ad oggi 170 in circolazione), fino alla costruzione di nuovi depositi. La parete verde, la cui progettazione ha visto il coinvolgimento delle associazioni del quartiere, è cofinanziata dal Comune di Milano nell’ambito del bando BE2 e del progetto europeo H2020 CLEVER Cities.