Coronavirus, Università Statale quarta al mondo per ricerca.

0
192
L'Università statale deserta a causa dell'emergenza Covid e della Dad, 29 Ottobre 2020. ANSA / PAOLO SALMOIRAGO
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

L’Università Statale di Milano è la prima in Europa e la quarta al mondo per gli articoli pubblicati sul Covid-19. Lo ha certificato la rivista Science nel numero di gennaio in un articolo dove viene riportata la graduatoria delle istituzioni che hanno maggiormente contribuito alla ricerca su Covid-19 in termini di articoli pubblicati nel primo semestre del 2020.

Considerando le istituzioni universitarie, l’Università Statale di Milano, con 287 articoli, è il primo ateneo in Europa ed il quarto al mondo preceduta dalle due università di Wuhan e dalla Harvard Medical School. Allargando la classifica anche agli istituti di ricerca, la Statale scala di un solo posto, cedendolo a Inserm in Francia, l’Istituto Nazionale per la Salute e la ricerca biomedica.

“Al di là del numero delle pubblicazioni scientifiche, la rilevanza del contributo della Statale risiede nell’ampiezza e importanza delle tematiche studiate – ha commentato la prorettrice a Ricerca e Innovazione Prof.ssa Maria Pia Abbracchio -. Che arriva alla recente retro-datazione dell’inizio della pandemia a settembre-novembre 2019”.

Per il rettore della Statale, Elio Franzini, l’Università con “l’emergenza è stata in grado di reclutare immediatamente le forze migliori all’interno dell’ateneo, generando nuova conoscenza a favore della comunità scientifica internazionale”.

A fare i complimenti alla Statale per il riconoscimento è anche il sindaco di Milano, Giuseppe Sala: “non possiamo che essere orgogliosi, una volta di più, di questa eccellenza milanese impegnata nella sfida della ricerca”, ha twittato. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here