Agenda 17 maggio, i principali appuntamenti della giornata a cura di MiaNews.

141
L'aula del consiglio comunale a Milano, 24 febbraio 2020. il Consiglio comunale si è svolto a porte chiuse . La decisione è stata presa dall'amministrazione in seguito all'evolversi della situazione dei contagi da Coronavirus.ANSA/Mourad Balti Touati

I principali appuntamenti

AGENDA COMUNE

– ORE 9.30: sopralluogo della commissione consiliare Cultura presso la Casa Museo Boschi Di Stefano. Partecipano Tommaso Sacchi, assessore alla Cultura; Emmanuel Conte, assessore al Bilancio e Patrimonio Immobiliare e Caterina Antola, presidente del Municipio 3
Casa Museo Boschi Di Stefano, Via Giorgio Jan 15

– ORE 11: inaugurazione di un nuovo sportello di quartiere a Quarto Oggiaro dedicato ai servizi anagrafici alla presenza di rappresentanti dell’Amministrazione comunale e municipale.
Sede di MM Casa, piazzetta Capuana

– ORE 11: firma del protocollo operativo tra Comune di Milano e Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco che definisce modalità per migliorare la risposta in caso di calamità naturali ed emergenze durante le quali i Vigili del Fuoco potranno avvalersi della collaborazione della Protezione Civile Comunale.
Comando dei Vigili del Fuoco, via Messina 35

– ORE 16.30: si riunisce il Consiglio comunale.
Palazzo Marino, Aula consiliare, piazza della Scala 2

AGENDA CITTA’

– ORE 16: conferenza stampa delle Lega per ‘denunciare il silenzio dei media e delle istituzioni sul tema dei referendum sulla giustizia del 12 giugno. Partecipano Fabrizio Cecchetti, vicecapogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e coordinatore della Lega Lombarda; Stefano Bolognini, commissario provinciale di Milano della Lega; Silvia Sardone, eurodeputata e Alessandro Verri, capogruppo Lega a Palazzo Marino insieme ai membri del gruppo consiliare milanese.
Piazza della Scala

– ORE 21: in occasione della prima ricorrenza dalla sua scomparsa di Franco Battiato, evento tributo ‘Citizen Battiato. Gli anni milanesi’. Partecipano Stefano Boeri, presidente di Triennale Milano; Tommaso Sacchi, assessore alla Cultura; Alice, musicista; Antonio Ballista, pianista; Riccardo Bertoncelli, critico musicale, scrittore; Roberto Cacciapaglia, pianista, compositore; Carlo Guaitoli, pianista e direttore d’orchestra; Francesco Messina, art director e produttore; Morgan, musicista; Pino Pinaxa Pischetola, sound engineer e Stefano Senardi, discografico e autore.
Triennale Milano, viale Alemagna 6