Borsa, Fca traina Milano, +2%.

612
La targa di piazza degli Affari di Milano in un'immagine d'archivio dell'8 ottobre 2008. ANSA / JENNIFER LORENZINI

La Borsa di Milano avanza ancora in linea con gli altri listini europei. Il Ftse Mib guadagna il 2% a 17.725 punti. A Piazza Affari vola Fca (+7%). Andamento positivo anche per le banche con Mediobanca (+4,7%), Banco Bpm (+3,4%), Unicredit (+2,8%).

Tra gli investitori resta l’attesa per le decisioni dell’eurogruppo sulle misure in sostegno dell’economia colpita dal coronavirus.
A Piazza Affari corre Fca (+5%) con le banche che si mettono in mostra mentre lo spread tra Btp e Bund resta stabile sotto i 200 punti base. Tra gli istituti in luce Banca Generali (+4,9%), Bper (+3,2%), Mediobanca (+3,5%), Ubi (+2,9%), Unicredit (+2,5%), nel giorno dell’assemblea degli azionisti, e Intesa (+1,5%).
Andamento positivo anche per Leonardo (+2,7%) e Stm (+3,1%).
In fondo al listino principale Buzzi (-0,5%), Tim (+0,7%) e Terna (+0,9%).