Elisabetta Canalis svela «il superpotere di tutti noi genitori» nel nuovo spot di GoStudent.

76

Anche quest’anno è arrivato il momento più temuto da ogni genitore: il Back to School!

Da mamma e professionista, Elisabetta Canalis viene in soccorso di tutti i genitori rivelando il suo “superpotere”: la piattaforma di lezioni e ripetizioni online GoStudent, di cui Elisabetta è testimonial dalla scorsa estate.

In questa campagna digital, lanciata da GoStudent in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico, vediamo Elisabetta e tata Mickaela Tombrock alle prese con la vivacità della piccola Skyler, figlia di Elisabetta e del chirurgo americano Brian Perri.

Al richiamo di “è GoStudent time!”, l’esuberante Skyler si trasforma, come per magia, in una figlia e studentessa modello. Mentre la bambina è impegnata a seguire la sua lezione online di matematica con GoStudent, Elisabetta e tata Mickaela ne approfittano per concedersi qualche momento di relax e preparare una torta, che gusteranno poi tutte e tre insieme. 

Grazie alla sua innata spontaneità, che da sempre le permette di essere “star” e, al contempo, “ragazza della porta accanto”, Elisabetta incarna appieno la figura della mamma moderna e offre uno spaccato di vita familiare ironico e frizzante in cui qualsiasi genitore può ritrovarsi.

Elisabetta Canalis ha commentato: “Sono lieta di essere nuovamente madrina di GoStudent e di poter contribuire a far conoscere questo straordinario servizio a sempre più famiglie. GoStudent è molto di più che una semplice piattaforma di apprendimento e ripetizioni online, è l’alleato n°1 per i nostri figli e il superpotere di tutti noi genitori!”.

“È un grande onore per noi poter contare su una testimonial d’eccezione quale è Elisabetta Canalis. Siamo felici che Elisabetta abbia deciso di sposare nuovamente il nostro brand e i nostri valori. Insieme, vogliamo dare l’opportunità ad un numero sempre crescente di famiglie di provare i nostri servizi e conquistare la fiducia delle mamme e dei papà di tutta Italia”, ha dichiarato Mariano Demartino, Country Manager di GoStudent Italia. “Con la riapertura delle scuole anche le madri e i padri più energici possono avere qualche difficoltà a conciliare sfera familiare e professionale. Vorremmo, quindi, incoraggiare ogni genitore a considerare GoStudent come un valido supporto all’educazione e all’istruzione dei propri figli e convincere bambini e ragazzi che, con l’insegnante giusto, è davvero possibile apprendere in modo efficace e coinvolgente”, ha concluso Demartino.

 

Lo spot, è stato concepito dal team italiano di marketing e dallo studio creativo di GoStudent, in sinergia con 3Sixty Agency, il management di Elisabetta Canalis. Il video è stato prodotto dall’agenzia trouble management e le riprese realizzate dal video-maker Lorenzo Pellegrino. Montaggio e post-produzione portano, invece, la firma dei creativi di GoStudent: Noel Reynolds, Andy Wang e Facundo Prats Pannunzio.

Oltre al video lungo (1min e 20sec), la campagna si compone di un ampio spettro di altri asset, tra cui versioni brevi dello spot e immagini, disponibili in vari formati per adattarsi alle diverse piattaforme. La campagna verrà lanciata su tutti i principali canali social e sarà disponibile sulle pagine proprietarie di GoStudent, quali YouTube, Instagram, Facebook e sul sito dell’azienda, così come sul profilo Instagram di Elisabetta Canalis.

 

Dal suo arrivo in Italia nella primavera del 2021, GoStudent ha ricevuto un’accoglienza molto calorosa. Ideata con l’obiettivo di rivoluzionare la didattica tradizionale e riscrivere il futuro delle ripetizioni, GoStudent offre lezioni online individuali e personalizzate per oltre 30 materie a studenti di ogni età e livello. Con GoStudent il “match” tra tutor qualificati e studenti è mirato e la didattica è davvero a portata di click.

Fondata in Austria nel 2016, ad oggi GoStudent opera in 20 Paesi e vanta un network di più di 20.000 tutor freelance. In Italia la “Tutor Community” di GoStudent ha, invece, superato i 1.800 insegnanti. Più di 1.5M di sessioni vengono prenotate ogni mese su GoStudent nel mondo, di cui oltre 180.000 solo nel nostro Paese.