Juventus coach Maurizio Sarri gestures during the Italian Serie A soccer match Juventus FC vs Parma Calcio at the Allianz stadium in Turin, Italy, 19 January 2020 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Juventus-Inter e le altre partite di questo fine settimana programmate a porte chiuse per l’emergenza coronavirus si disputeranno senza pubblico: la conferma – apprende l’ANSA – sta per arrivare con una presa di posizione ufficiale della Lega calcio di serie A. Gli incontri che si disputeranno a porte chiuse oltre a Juventus-Inter di domenica sera sono Udinese-Fiorentina (sabato); Milan-Genoa, Parma-Spal e Sassuolo-Brescia (domenica).

Porte chiuse, pochi ammessi e tante restrizioni  – Niente pubblico, ovviamente, ma anche cerimoniale di gara in forma ridotta, senza bambini all’ingresso in campo, e un numero ristretto di addetti ai lavori. La Lega serie A ha inviato alle società interessate alle partite a porte chiuse per l’emergenza coronavirus le indicazioni organizzative riguardanti lo svolgimento delle gare. Queste le principali: non sono ammessi tifosi all’interno dello stadio; sono ammessi oltre a squadre, staff tecnici, dirigenti e ufficiali di gara, gli ispettori federali, i delegati Lega, i medici antidoping e i rappresentanti della commissione federale antidoping. Sono poi ammessi gli operatori sanitari e di pubblica sicurezza, gli steward, i vigili del fuoco secondo le indicazioni approvate dal Gos. Quanto ai giornalisti, sono ammessi gli operatori tv e i reporter delle emittenti titolari dei diritti di trasmissione live, un fotografo e un social media manager per ciascuna società e gli operatori dell’informazione preventivamente autorizzati e comunque non superiori a 150 unità. Niente interviste in mixed zone.

Juve, rimborso non previsto ma club valuterà – Juventus-Inter, probabilmente la partita più attesa del campionato, si giocherà dunque a porte chiuse. Quasi sicuramente i tifosi non si vedranno restituire i soldi spesi per l’acquisto dei biglietti perchè nel caso della società bianconera, come di molte altre, il rimborso non è previsto dal contratto di vendita. Ma in ogni caso la Juventus sta pensando a una forma di ‘risarcimento. “Ferma restando la validità delle previsioni che disciplinano l’acquisto dei titoli di accesso la società – vista la peculiarità della situazione nazionale – sta valutando iniziative a favore degli acquirenti degli stessi”, annuncia una nota pubblicata questa sera sul sito del club bianconero.

Conte, atmosfera S.Siro sembrava quella allenamento – ”A me era già capitato con la Nazionale. L’atmosfera è sicuramente strana, non è semplice. Le sensazioni sembrano quelle dell’allenamento del giovedì. Ma faccio i complimenti ai ragazzi, abbiamo subito gol ma poi rimesso subito le cose in chiaro”: il tecnico dell’Inter Antonio Conte racconta l’atmosfera del Meazza durante la partita a porte chiuse contro il Ludogorets. ”Prendiamo cose positive da questo doppio impegno. Cambi moduli? C’è bisogno di lavorare, di avere tempo. Il rinvio con la Sampdoria ci ha dato la possibilità di provare qualcosa di nuovo e abbiamo provato”. (ANSA)

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni