Il Kurash ai Giochi della Gioventù Europei.

Ieri ad Atene, importante incontro tra il presidente della EUROPEAN KURASH CONFEDERATION, Merabi Iliadis, e il presidente del COMITATO OLIMPICO EUROPEO, Spiros Kapralos, per discutere della inclusione del KURASH negli European Youth Games. Questo è il comunicato della International Kurash Association.

Come abbiamo riportato in precedenza, la fase pratica dei negoziati sull’inclusione del kurash nel programma European Youth Games è iniziata secondo la visione dei Presidenti dell’IKA.

Mercoledì 5 aprile, il vicepresidente dell’IKA, presidente della Confederazione europea del Kurash, Merabi Iliadis, ha tenuto un incontro con il presidente del Comitato olimpico europeo, Spiros Kapralos, ad Atene.

Masseria Roberti produzione e vendita online di pasta con farina Senatore Cappelli, conserve di pomodoro bio, farine e semole, sott'oli e confetture

L’incontro ha fornito informazioni dettagliate sullo sviluppo del kurash in Europa, sulle competizioni nazionali e internazionali organizzate dalle federazioni nazionali, sui seminari per arbitri e allenatori.

Poiché l’uguaglianza di genere è la priorità principale nelle competizioni kurash, è stato confermato che uno dei requisiti del riconoscimento del CIO è soddisfatto, che uomini e donne partecipano allo stesso modo.

Un altro punto discusso durante l’incontro è stato che uno degli aspetti principali è l’assenza di infortuni durante le competizioni, in quanto le regole del kurash non consentono strangolamento e blocco delle braccia.

Al termine dell’incontro sono stati raggiunti accordi positivi. Era previsto il momento dei prossimi negoziati sulla discussione di diverse questioni tecniche riguardanti il ​​programma European Youth Games.