Pelle grassa: gli errori da evitare.

0
530
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Molte persone sono alle prese con il problema della pelle grassa. Questo inestetismo è facilmente riconoscibile: comporta, infatti, una superficie cutanea unta, “oleosa”, spesso caratterizzata da pori dilatati e dalla presenza di brufoli e punti neri.

Alcuni associano tale difetto all’età adolescenziale, ma in realtà anche gli adulti possono soffrirne. Le cause sono varie, e non riguardano solo il fattore ormonale. La pelle grassa può essere provocata da un’alimentazione scorretta, dall’assunzione di alcuni farmaci, persino da patologie come la dermatite seborroica.

Un rimedio utile contro la pelle grassa

In commercio esistono prodotti specifici, da utilizzare in simili circostanze per rendere l’epidermide più uniforme e levigata.

Ti segnaliamo, ad esempio, la crema alla bava di lumaca di Nuvò Cosmetic: un eccellente articolo per skin care, studiato appositamente per idratare e purificare i tessuti. Una preparazione del genere include una percentuale elevatissima di bava di chiocciola, e – ovviamente – una quantità minima di oli e altre componenti “grasse”.

Se la tua cute è contraddistinta da un eccesso di sebo, una soluzione di questo tipo è quella che fa al caso tuo. La bava estratta dai piedi delle lumache ha numerose proprietà positive, ed è in grado di nutrire, esfoliare e pulire in profondità il derma. Il brand Nuvò è un autentico leader nel settore del benessere e dell’estetica, e mette a disposizione formulazioni uniche, green e testate al 100%.

Ricorda che la sostanza principale viene ricavata dagli animali in maniera assolutamente non invasiva, con un leggero massaggio accompagnato da acqua tiepida. È poi filtrata in laboratorio, così da ottenere la migliore qualità possibile. Ogni singolo step del processo è affrontato con la medesima cura.

Una crema alla bava di lumaca è fonte di collagene, elastina, acido glicolico, allantoina e mucopolisaccaridi. Tali principi attivi sono fondamentali per il materasso cutaneo, al quale garantiscono sostegno anche con il passare del tempo.

Per il resto, quali sono gli errori che non devi commettere se hai la pelle grassa? Continua a leggere per scoprirlo!

Non usare una crema idratante

Vi sono donne che pensano che la crema idratante accentui l’effetto “lucido” sul viso, in particolare sulla zona T (fronte, naso e mento). Questa è una convinzione sbagliata: anzi, l’idratazione dell’epidermide è un’operazione indispensabile per combattere tale inestetismo.

Ciò che conta è scegliere un preparato con gli ingredienti giusti, come la bava di lumaca, la camomilla, il succo di limone e l’aloe vera. Questi elementi sono delicati e aiutano a tenere sotto controllo la produzione di sebo.

Trascurare la beauty routine

Non dedicarsi ai quotidiani rituali di skin care è sempre un errore, a maggior ragione se la tua pelle è grassa! Vi sono articoli che non dovrebbero mai mancare nell’ambito della beauty routine: ci riferiamo sia alla suddetta crema idratante, sia ad altri cosmetici come il latte detergente, il siero e lo scrub.

Soffermiamoci su quest’ultimo, necessario per eliminare dalla superficie cutanea le cellule morte e le imperfezioni. Gli esfolianti sono importanti per liberare i pori del volto e per ostacolare l’accumulo degli strati di sporco e di unto. Sono, dunque, essenziali nella lotta alla pelle grassa e asfittica.

Non struccarsi di sera

Se soffri di questa problematica, ti raccomandiamo di rimuovere ogni traccia di make-up di sera prima di andare a dormire.

Il trucco, infatti, tende a ostruire i pori, il che non farebbe altro che peggiorare la situazione. Adopera un buon latte detergente, insieme a un tonico addolcente e astringente. Distribuisci la formulazione con un dischetto di ovatta o di cotone, “picchiettando” sul viso; tampona, poi, con un asciugamano asciutto e pulito.

Utilizzare cosmetici aggressivi

La pelle grassa, come anche quella secca, richiede cosmetici naturali ed ecologici. I prodotti per il maquillage devono comprendere ingredienti adeguati, capaci di ripristinare l’equilibrio dei tessuti: al bando i siliconi e i parabeni, mentre sono ideali le preparazioni biologiche.

Per renderti conto della qualità dei tuoi trucchi, leggi con attenzione l’etichetta riportata sulla confezione. Bisogna informarsi al meglio prima dell’acquisto per non andare incontro a cattive sorprese.

Non impiegare le giuste maschere di bellezza

Le maschere di bellezza sono nostre alleate contro la pelle grassa. Esse possono essere realizzate anche in casa, con poche sostanze che si trovano di solito in qualunque dispensa.

Non tutti i rimedi homemade, però, vanno bene per tutti i tipi di cute! Per quella seborroica ci vogliono soluzioni specifiche: per esempio ti consigliamo le maschere a base di argilla, di bicarbonato di sodio, di succo di limone e di caffè. L’aloe vera è a sua volta ottima, e si può comprare tranquillamente in qualsiasi erboristeria.

Al contrario, è meglio evitare “ricette” che prevedono yogurt, latte, avocado e banana, poiché tali alimenti sono indicati per la cura della pelle secca. Una piccola chicca: amalgama la tua maschera con un pizzico di sale grosso o di zucchero di canna, per ottenere un vero e proprio effetto peeling!

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here