La cessione del quinto è una tipologia di prestito prevista attualmente in Italia, da estinguersi attraverso delle trattenute dirette fino ad un massimo di un quinto sullo stipendio o sulla pensione, al netto delle ritenute. Chi dunque rientra nella categoria di lavoratore dipendente o di pensionato e ha bisogno di un finanziamento rimborsabile in comode rate mensili, potrà usufruire della cessione del quinto del suo stipendio o della sua pensione. Con la cessione del quinto Findomestic ad esempio, potremo usufruire di un finanziamento semplice e comodo estinguibile tramite addebito direttamente sul vostro stipendio.

Come nasce la cessione del quinto

Questa particolare forma di prestito, tipicamente italiana, è stata introdotta nel secondo dopoguerra, in un momento in cui il paese era provato dalla guerra. E così, con il D.P.R. 5 gennaio 1950 n. 180 si creò questa tipologia di finanziamento, lo scopo era tranquillizzare i creditori con il salario dei dipendenti pubblici che faceva da garanzia, e al contempo consentire alle persone di accedere ad un prestito dalla cifra elevata, così da agevolare l’accesso al credito da parte dei dipendenti statali. Ad oggi, con la legge del 14 maggio 2005 n.80 e le sue successive modifiche, possono accedere a questa forma di credito anche i dipendenti privati con regolare contratto a tempo indeterminato ed i titolari di una pensione. Come dunque si intuisce dal nome, coloro che aderiscono a questo prestito avranno la possibilità di usufruire di un importo della rata che non può superare un quinto dello stipendio al netto delle ritenute e che verrà poi rimborsato in un massimo di 10 anni, ovvero 120 mesi, con l’obbligatorietà di sottoscrivere una polizza assicurativa sulla vita e una polizza impiego che verrà calcolata nella rata. L’inclusione della tredicesima e l’eventuale quattordicesima spetterà poi al datore di lavoro o all’amministrazione competente, che dovranno quindi decidere se includerle o no ai fini del calcolo della quota cedibile. Le condizioni necessarie saranno quelle di avere un contratto a tempo indeterminato e un’età minima di 18 anni alla data di richiesta del prestito e massima a seconda dei criteri assuntivi stabiliti dalle compagnie assicurative. Per i pensionati invece l’età massima è fino a 90 anni.

Come sottoscrivere la cessione del quinto online con Findomestic

 

Con Findomestic, azienda leader in Italia, è possibile richiedere la cessione del quinto comodamente online, anche dal divano di casa. Il portale è molto semplice da utilizzare, basterà inserire tutti i dati e avere a portata di mano il codice fiscale, un documento di identità valido e la busta paga e in pochi passaggi sarà possibile avere una simulazione dell’importo della rata mensile. Grazie alla firma digitale poi, potremo concludere la procedura e inviare online tutta la documentazione necessaria, così da avere una procedura molto più veloce. Dopo aver inviato la richiesta, Findomestic provvederà infatti a contattarvi per finalizzare il vostro preventivo e per supporto nella preparazione della documentazione necessaria. Un consulente sarà comunque sempre a vostra disposizione per eventuali dubbi o problemi.