Gli appuntamenti di gennaio nelle Feltrinelli di Milano.

176

Riprende con il nuovo anno anche la programmazione delle Librerie Feltrinelli a Milano.

L’impronta degli appuntamenti a calendario in questo mese è fortemente orientata al territorio milanese, sfondo e ambientazione delle storie narrate da Piero Colaprico, in uscita per i tipi di Feltrinelli con il nuovo noir Requiem per un killer ambientato tra San Siro e i Navigli e presentato in anteprima il 26 gennaio alle ore 18.30 alla Feltrinelli di piazza Piemonte, da Gian Andrea Cerone chefa tornare in azione il commissario Mandelli e l’ispettore Casalegno in una Milano buia, fradicia e pericolosa ne Il trattamento del silenzio (Guanda) presentato il 31 gennaio alle 18.30 in piazza Piemonte, e da Michele Sasso che presenta Assalto in Lombardia (Laterza) sempre il 31 gennaioalla Feltrinelli di piazza Duomo.

Sempre alracconto di una pagina della resistenza milanese, in occasione delle celebrazioni per il Giorno della Memoria, è dedicato lo speciale incontro per l’uscita de I giorni della libertà (Mondadori) delloscrittore e giornalista di Radio24 Alessandro Milan che il 19 gennaio alle 18.30 presso il Memoriale della Shoah – Binario 21 ne dialoga con Mario Calabresi in un evento organizzato in collaborazione con Librerie Feltrinelli. I giorni della libertà è un grande affresco di uomini e donne che, pur non conoscendosi, si trovano legati da un filo invisibile, protagonisti e testimoni della Storia. Le loro vite si sfiorarono tra le strade dello stesso quartiere, della stessa città, Milano, sempre più devastata dai bombardamenti e dalle macerie. Quello di Milan è un racconto universale che, con accuratezza storica e un brillante- passo narrativo, restituisce un pezzo di storia del nostro Paese.

Non mancano ovviamente anche altri protagonisti delle grandi uscite editoriali tra cui Charlotte Link che martedì 24 gennaio alle ore 18:30 in piazza Duomo torna a farci rabbrividire con La notte di Kate (Corbaccio) e il ritorno dell’investigatrice Kate Linville, Niccolò Ammaniti che lunedì 30 gennaio alle ore 19 alla Feltrinelli in piazza Piemonte dialoga con Marco Missiroli e Giulia Ichino sul suo nuovo romanzo La vita intima (Einaudi),  Giovanna Melandri che mercoledì 18 gennaio alle ore 18 in piazza Piemonte incontra Stefano Boeri e Massimo Recalcati per discutere su Come ripartire, il saggio scritto insieme a Isabella Guanzini per Melangolo.

E ancora, Ester Violacheil 25 gennaioalle 18.30 in piazza Piemonte parla di amore attraverso i dieci racconti raccolti in Voltare pagina (Einaudi) e Rosella Postorino che inaugura il mese di febbraio con uno speciale incontro sabato 4 alle ore 17.30 in piazza Piemonte con il suo Mi limitavo ad amare te (Feltrinelli Editore) insieme a Massimo Recalcati e Alessandra Tedesco.

 

Modalità di accesso e tutti i dettagli sugliincontri in programma su: laFeltrinelli.it/eventi