La paura del Virus e la pandemia non hanno rallentato la crescita della domanda di trattamenti dedicati al benessere delle Italiane e degli Italiani, che anche durante i mesi di lockdown e parziali chiusure hanno continuato a richiedere servizi dedicati alla persona, alla cura del corpo e alla bellezza.

Secondo il Codacons, in Italia si stima che negli ultimi due anni sono circa 5 milioni le persone che hanno fatto ricorso a trattamenti estetici o interventi per migliorare il proprio aspetto fisico, un dato in crescita del +30% rispetto al periodo precedente. Di questi, l’80% delle richieste riguarda interventi non invasivi, tra cui rientrano anche i trattamenti praticabili presso i centri estetici. A riprova della crescita di questo trend, anche l’aumentato interesse per i servizi estetici sia da parte degli uomini, sia da parte di fette di popolazione più giovani, probabilmente spinti dai modelli sempre più vicini alla perfezione presenti sui social network. Nel dettaglio, il 70% della clientela è rappresentato da donne, il 30% da uomini, e ben 4 pazienti su 10 hanno un’età inferiore ai 30 anni.

In un periodo in cui i temi della prevenzione e della salvaguardia della salute sono sempre più al centro dell’interesse pubblico e coinvolgono così tanto anche i giovani, quindi, diventa sempre più importante salvaguardare il proprio benessere personale e farlo in tutta sicurezza.

Proprio per trasmettere ai giovani l’importanza di sottoporsi a questa tipologia di trattamenti soltanto in sicurezza e potendo sempre contare sulla possibilità di un parere medico gratuito, LaserHouse, catena di centri estetici specializzata in trattamenti laser, mette a disposizione dei propri clienti la professionalità degli esperti delle cliniche mediche LaserMilano, catena che rappresenta ormai un riferimento assoluto sul territorio milanese in fatto di medicina e chirurgia estetica.

In occasione dell’apertura di un nuovo centro estetico a Milano, in Corso Buenos Aires 75, il prossimo 9 aprile LaserHouse ospiterà le due social influencer Ihlari Fine, esperta in microblading, e Serena Patron Serefitfun, digital creator promotrice della sana alimentazione e dello stile di vita attivo, che porteranno all’attenzione del personale e dei medici che parteciperanno all’evento i dubbi e le curiosità provenienti dal mondo social sul benessere e sui trattamenti estetici. I clienti che parteciperanno all’evento di inaugurazione avranno la possibilità di porre direttamente le domande agli esperti.

Secondo i dati del report International Society of Aesthetic Plastic Surgery (ISAPS), l’Italia è tra i primi 10 paesi al mondo per numero di interventi chirurgici effettuati, con numeri in crescita proprio per quanto riguarda gli interventi “non invasivi”. Secondo Emanuele Locatelli, Direttore Commerciale di Gestimed Italia, società attiva nel settore del beauty e presente su Milano con le catene LaserHouse e LaserMilano Medical Center: “Parliamo principalmente di trattamenti offerti già all’interno dei centri estetici, eseguibili da estetiste, alla portata economica di tutti e che non comportano periodi di convalescenza. Proprio per questo, a farne richiesta sono sempre i più giovani. Invitando al nostro centro due influencer che sono considerate dei modelli in tema di bellezza e benessere, vogliamo sottolineare quanto sia importante che questi trattamenti vengano eseguiti da personale esperto. La possibilità di scegliere un trattamento estetico sulla base di una consulenza medicale è una garanzia su efficacia e sicurezza dei trattamenti”.

Secondo una ricerca condotta da Buzzoole, infatti, le persone si rivolgono sempre più ai beauty influencer per scegliere trattamenti e prodotti di bellezza perché offrono consigli da seguire (61%) e sono esperti da cui ricevere informazioni (50%).

“L’interesse delle generazioni più giovani verso trattamenti estetici non invasivi – dichiara il dottor Genny Litzman, medico di LaserMilano) – testimonia importanti cambiamenti negli stili di vita, segnati anche da alcuni fattori di novità quali la pervasività e l’influenza dei social media nella vita quotidiana, che hanno introdotto nuovi canoni di bellezza. Ma registriamo anche una vera e propria voglia di ripartenza e volontà di trovare un nuovo equilibrio psicofisico. Proprio per guidare al meglio la domanda dell’utenza verso le giuste soluzioni, la clientela di LaserHouse può sempre contare su un parere medico gratuito, particolarmente importante nel caso delle persone più giovani”.