Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Dopo 20 tappe, oltre 5mila km percorsi e più di mille persone incontrate in tutta Italia, si è concluso ieri sera a Milano Will Meets, il tour di Will, community online che conta oltre 1 milione di followers su Instagram e Facebook e fenomeno social ed editoriale nato nel 2020, svolto in collaborazione con il Parlamento europeo in Italia. 

Il team di Will, partito a fine giugno, per tutto il mese di luglio ha viaggiato lungo l’Italia, dalla Sicilia fino alla Valle d’Aosta, facendo tappa in piccoli borghi e grandi città per incontrare le community locali e definire il piano editoriale più inclusivo possibile. Oltre agli incontri di ascolto con i cittadini – dai 18 agli 82 anni, anche se la fascia di età 18-35 è stata la più numerosa – sono stati organizzati momenti di attivismo e volontariato in collaborazione con enti e associazioni locali e nazionali, tra cui la raccolta e la redistribuzione di alimenti altrimenti destinati allo spreco (a Roma e Torino sono stati salvati oltre 500 kg di cibo) e attività di cura del territorio, tra cui il contrasto al dissesto idrogeologico nei dintorni di Genova e la pulizia del fiume Oreto a Palermo.

A chiudere il tour è stato l’incontro con la community di Milano, lunedì 2 agosto presso Talent Garden Calabiana, al quale hanno partecipato oltre 30 persone. È stato un momento di ascolto e confronto in cui si è parlato soprattutto di quale futuro i giovani immaginano per l’Europa e di quali temi stanno a cuore a chi vive in città.

Alessandro Tommasi, fondatore e CEO di Will, ha dichiarato: «L’incontro con la community di Milano è stato la perfetta chiusura di un tour che ci ha regalato a ogni tappa incontri stimolanti e l’opportunità di uscire dalla nostra bolla, sia quella geografica sia quella dei social. Tra le tante tematiche che abbiamo ascoltato durante Will Meets c’è sicuramente la maggiore consapevolezza, da parte dei giovani, circa il loro potere nel momento dell’acquisto, in una relazione in cui il brand che prova a vedere un bene o un servizio è percepito come alla pari. Molto sentiti sono stati anche temi come la sostenibilità, che si vuole vedere trattata con correttezza e trasparenza, e il mondo del lavoro, in cui c’è una generazione che si sente tradita sia sul piano valoriale sia dalle promesse fatte dalla precedente classe dirigente».

Il progetto Will Meets si è svolto in collaborazione con il Parlamento europeo in Italia, impegnato a sua volta a stimolare la partecipazione all’iniziativa della Conferenza sul futuro dell’Europa, piattaforma lanciata dall’Unione Europea per consultare i cittadini e consentire loro di condividere le proposte per il futuro dell’UE. 

Maurizio Molinari, responsabile media del Parlamento europeo in Italia, ha commentato: «La collaborazione con Will è stata importante perché ci ha permesso di far sapere a tanti giovani che possono decidere il futuro dell’UE. Da Sud a Nord la partecipazione è stata vivace e ha arricchito il dibattito sulla piattaforma. Abbiamo davanti circa un anno ancora per contribuire con idee e iniziative a questa consultazione senza precedenti: invito tutti a farlo perché l’Europa delle prossime generazioni la costruiamo solo insieme».

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni