Soffio di Primavera, fiori, piante e idee per il giardino sabato 4 e domenica 5 a Villa Necchi Campiglio a cura di Fai.

182

Sabato 4 e domenica 5 marzo 2023, dalle ore 10 alle 18, Villa Necchi Campiglio a Milano ospiterà la X edizione di Soffio di primavera, la mostra mercato di piante, fiori e prodotti per il giardino organizzata dal FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS per dare il benvenuto alla bella stagione che sta per cominciare. Una trentina di vivaisti accuratamente selezionati proporranno in vendita ellebori, bergenie, primule, viole e ciclamini, camelie, viburni, gelsomini e ciliegi da fiore, ma anche piante aromatiche per le insalate, piante da orto freddo, piante rustiche da ingresso e da cortile, come aspidistre, liriopi, convallarie e felci, cactacee e bulbose, in fioritura tra fine inverno e inizio primavera. Tra gli stand il pubblico troverà, inoltre, attrezzi per il giardino e l’orto; arredi e idee per architetture in legno e vetro su misura, giardini d’inverno e cabanes; libri dedicati al verde e illustrazioni botaniche.

La manifestazione sarà arricchita da corsi teorico pratici sulla potatura stagionale delle ortensie e da workshop dedicati alla cura e manutenzione di terrazzi e piccoli giardini in primavera, durante i quali Luca Dell’Acqua, il giardiniere di Villa Necchi Campiglio, svelerà alcuni “segreti del mestiere” illustrando le principali attività di risistemazione del verde dopo l’inverno e gli attrezzi più appropriati da utilizzare. Ancora, saranno in programma laboratori didattici per famiglie sul tema del suolo e visite “ragionate” agli stand in compagnia di Umberto Giolli, responsabile dei giardini del FAI, che, grazie alla sua competenza ed esperienza, dispenserà ai visitatori preziosi consigli sulle piante più adatte da acquistare in base alle diverse esigenze di esposizione e collocazione – in vaso o in terra – e sui terricci più indicati. Attenzione particolare sarà riservata al giardino sostenibile, tema al centro di un incontro dedicato agli accorgimenti e alle tecniche che il giardiniere può mettere in campo per fronteggiare e contrastare, pur nel suo piccolo, gli effetti del cambiamento climatico e la perdita della biodiversità (tutte le informazioni su www.soffiodiprimavera.it).

Il programma completo dei laboratori e delle attività collaterali di Soffio di primavera 2023:
Sabato 4 marzo
* Ore 10.30: Terrazzi e piccoli giardini: cura e manutenzione primaverile. Laboratorio teorico e pratico con Luca Dell’Acqua, giardiniere di Villa Necchi.
* Ore 12.30: laboratori didattici sul suolo per famiglie a cura di Fulvia Tambone e Barbara Scaglia, professoresse presso il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano. Il suolo è una risorsa essenziale per la nostra stessa sopravvivenza. Fornisce oltre il 95% del cibo, ci protegge, migliora la qualità della nostra vita. Ma quanto lo conosciamo? Attraverso alcuni semplici esperimenti e spunti di riflessione, aumenteremo la nostra consapevolezza sull’importanza del suolo.
* Ore 14: La potatura delle ortensie. Laboratorio teorico e pratico corso di potatura delle ortensie con Luca Dell’Acqua.
* Ore 15: Consigli per gli acquisti. Visite ragionate agli stand con Umberto Giolli. Il responsabile dei giardini del FAI accompagnerà i visitatori tra gli stand consigliando loro le piante più adatte da acquistare in base alle diverse esigenze di esposizione e di collocazione (in vaso o in piena terra), indicando anche il terriccio più adatto ad ogni situazione.
* Ore 14.30: laboratori didattici sul suolo per famiglie a cura di Fulvia Tambone e Barbara Scaglia, professoresse presso il Dipartimento di Scienze Agrarie e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano.

Domenica 5 marzo
* Ore 10.30: La potatura delle ortensie. Laboratorio teorico e pratico corso di potatura delle ortensie con Luca Dell’Acqua.
* Ore 11: Consigli per gli acquisti. Visite ragionate agli stand con Umberto Giolli.
* Ore 12.30: incontro con Umberto Castiello, autore di “La mente delle piante. Introduzione alla psicologia vegetale”, ed. Il Mulino. Il regno vegetale è equiparabile a quello animale? E se sì, in quale misura? Le piante hanno memoria? Ascoltano? Pensano? Comunicano tra loro? A queste e ad altre domande risponderà lo psicologo Umberto Castiello.
* Ore 14: Consigli per gli acquisti. Visite ragionate agli stand con Umberto Giolli.
* Ore 15.30: Terrazzi e piccoli giardini: cura e manutenzione primaverile. Laboratorio teorico e pratico con Luca Dell’Acqua, giardiniere di Villa Necchi.

Con il Patrocinio del Comune di Milano.
Il calendario “Eventi nei Beni del FAI 2023” è reso possibile grazie al fondamentale sostegno di Ferrarelle, partner degli eventi istituzionali e acqua ufficiale del FAI; al significativo contributo dei main sponsor BNP Paribas Cardif e Citroen per il primo anno sostenitori del progetto, di Pirelli, accanto al FAI dal 2006, che rinnova per l’undicesimo anno la sua storica vicinanza all’iniziativa e di Delicius, che conferma per il terzo anno il suo sostegno al progetto.
Villa Necchi Campiglio è museo riconosciuto da Regione Lombardia.

Biglietti
Ingresso solo manifestazione: Intero 7 €; Ridotto (6-18 anni) 4 €, Studenti 19-25 anni 7 €, Iscritti FAI e altre convenzioni 4 €; Bambini fino a 5 anni e disabili gratuito.
Ingresso manifestazione + visita alla Villa: Intero 16 €; Ridotto (6-18 anni) e Studenti 19-25 anni 10 €; Iscritti FAI e altre convenzioni 4 €; Bambini fino a 5 anni e disabili gratuito.

Per informazioni
Villa Necchi Campiglio, via Mozart 14 – Milano: tel. 02/76340121; fainecchi@fondoambiente.it; www.villanecchicampiglio.it

www.soffiodiprimavera.it