Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Il consumo di birra in Italia è in forte espansione. Secondo l’ultimo rapporto pubblicato da AssoBirra, nel 2019 il massimo storico di consumo di birra è stato raggiunto con 20,9 milioni di ettolitri. Ciò rappresenta una crescita del 21% dal 2010 nel consumo di birra da parte degli italiani.

La moltitudine di marchi sul mercato ci fa chiedere quali siano le birre preferite dai consumatori. Per questo Tiendeo.it ha analizzato con quali brand gli italiani hanno interagito da aprile 2020 ad oggi per disegnare l’attuale mappa della “birra”.

Ceres, Angelo Poretti e Peroni in testa alla classifica 

La medaglia d’oro va a Ceres, appartenente al gruppo Royal, con il 26,1% del totale delle ricerche e candidato unanime in Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta, Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Veneto.

Il secondo posto in classifica è guidato da Angelo Poretti, marchio di Carlsberg Italia SpA, che accumula il 19,6% delle ricerche totali da parte dei consumatori, e si posiziona al primo posto nella capitale economica del Paese, Milano, che raggruppa oltre il 40% delle ricerche dei milanesi e gareggia contro il resto delle città lombarde contro la rivale Ceres.

La terza posizione in graduatoria è occupata da Peroni, del gruppo giapponese Asahi Breweries, con il 14% delle ricerche totali ed essendo quella preferita in Liguria, Trentino Alto-Adige, Lazio, Marche, Umbria, Abruzzo, Calabria, Puglia, Basilicata, Campania, Molise e Sicilia.

Infine, Heineken occupa un quarto posto, essendo il vincitore a mani basse in Toscana e rappresentando il 5,8% del totale. Non ultima, la birra Ichnusa, originaria della Sardegna, prevale nella stessa regione con il 33% delle ricerche nella regione.

Le regioni più birraie

L’area d’Italia con il maggior interesse per la birra è senza dubbio la Lombardia, che rappresenta il 45,8% dell’interesse nazionale per la birra. Il secondo posto è occupato dal Piemonte, che pur lontano dal raggiungere l’interesse dei lombardi, accumula il 18,3% del totale delle ricerche nazionali.

Il Lazio si piazza al terzo posto, con numeri molto vicini a quelli del Piemonte, che rappresenta il 17,2% delle ricerche di birra del Paese. Al quarto posto troviamo i siciliani, che dimostrano la loro voglia di birra competendo con le grandi regioni italiane, monopolizzando praticamente il 5% dell’intero interesse nazionale.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni