Musical e libro su David Bowie venerdì 1 marzo ad Opera.

0
569

Venerdì 1 marzo 2019 – ore 21
Cinema Teatro Eduardo – Via Papa Giovanni XXIII, 5, 20090 Opera MI
Spettacolo JUST FOR ONE DAY – A David Bowie Multiperformance Show
Presentazione
JUST FOR ONE DAY è uno spettacolo multiperformante e multimediale che vede avvicendarsi sul palco alcuni artisti in una rilettura ed una analisi del percorso artistico del musicista britannico David Bowie.

In uno spettacolo di circa due ore potremo assistere a musica dal vivo, danza, storytelling,
interpretazione attoriali e proiezioni di alcuni tra i più incredibili video del Duca Bianco.

Il tutto in un percorso emotivamente denso per tutti i fan di Bowie e affascinante anche per tutti coloro che vorrebbero conoscere meglio il genio dell’uomo che diede vita a grandi capolavori della storia mondiale del Rock quali Space Oddity e Heroes.

Cast
CARLO CALEGARI tastiere e musica in scena
LUANA PASI voce
ALESSANDRO BAITO attore
PAOLO BERTAZZONI storytelling
ANNIBALE COVINI GEROLAMO danza
regia
GIORGIO MAGARO’
facebook: JUST FOR ONE DAY – a multiperformance show
ingresso 10 euro
info e prenotazioni
info@cinemateatroeduardo.it

Un percorso giornalistico (e personale), quello di Stefano Bianchi nella stesura di For Ever and Ever (I miei 15 anni di David Bowie 1987/2002). Un percorso meditato nel tempo e concluso da un irrefrenabile bisogno di elaborare il lutto da quell’incredulo 10 gennaio 2016.

Le musicassette con le interviste a Bowie, conservate come reliquie, sono finalmente venute alla luce per questo libro interessante e intrigante, specchio di un’epoca musicalmente irripetibile, consigliato non solo ai fans del Duca Bianco.

Come dichiara l’autore, For Ever and Ever non è la solita biografia: «Bene o male la può scrivere chiunque». È il frutto di 15 anni d’incontri dove la professionalità giornalistica ha stabilito un feeling con la genialità della rockstar; ma è soprattutto il risultato di 2 persone che si sono trovate faccia a faccia, con il talento e la stima reciproci. Da Roma a Milano e Parigi; da Dublino a Londra, passando per Birmingham, ecco le interviste, le conferenze stampa, gli articoli e le recensioni dei dischi che scandiscono le metamorfosi rock & pop di Bowie. La grafica e le illustrazioni, poi, rendono ancora più accattivante il libro grazie alle copertine
autografate dei Cd, ai biglietti dei concerti e ai tour program.

L’introduzione l’ha scritta Ivan Cattaneo, mattatore pop degli Anni ’70 e ’80: “Quante volte con Stefano abbiamo parlato di David Bowie. Incontrato nei Seventies (io) e negli Eighties (lui). Fino a coglierlo insieme in tutta la sua iconicità, nel 2015 a Parigi, nella mostra kolossal intitolata Bowie is”.

È noto che da anni Stefano Bianchi si divide fra la critica musicale (culto di gioventù) e l’arte (passione della maturità). Inevitabile, quindi, la partecipazione straordinaria delle opere di chi ha dipinto, assemblato e fotografato il GrandeCamaleonte: Edo Bertoglio (fotografo della rivista Interview di Andy Warhol), Patrick Corrado (artista e designer), Denise Esposito (fotografa e illustratrice), Andy Fluon (pittore e musicista), Marco Lodola (artista “elettricista”), Franco Mariani (ritrattista rock e non solo), Salvatore Masciullo (ritrattista su carta da giornale) e Miky Degni (wine painter e graphic designer ).

For Ever and Ever (ISBN 979-10-91936-17-0), 144 pagine, € 15, è pubblicato da
gmebooks (www.gmebooks.com) e distribuito da Libri Diffusi
(www.libridiffusi.com) FASTBOOK (https://www.fastbookspa.it/ )
Saranno organizzati incontri con l’autore nell’emittenti radiofoniche, nelle librerie,
nelle biblioteche, nei circoli culturali e nei negozi di dischi.

https://www.facebook.com/foreverandever18/

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here