Al via la raccolta fondi per la “Banca del Tempo Sociale”, l’iniziativa de “i Bambini delle Fate” che unisce i ragazzi con disabilità agli studenti delle scuole superiori: fino al 24 dicembre nei negozi Toys Center e Bimbostore.

0
313

Con l’avvicinarsi del Natale ripartono le iniziative per renderlo speciale, quest’anno più che mai. Da Toys Center e Bimbostore torna così la raccolta fondi a favore della “Banca del Tempo Sociale”, il progetto de “I Bambini delle Fate” che crea programmi di inclusione tra gli studenti delle scuole superiori e i ragazzi con disabilità, delle banche in cui la ricchezza si misura con il tempo donato e le relazioni guadagnate.

Un progetto che, sostenuto dalle due insegne e dalla generosità dei suoi clienti, ha collettato quasi 300mila euro in sole due edizioni, permettendo al progetto di partire a Roma e Lodi.

Ma qual è esattamente la dinamica del programma? I Bambini delle Fate, grazie ai fondi raccolti, hanno creato in entrambe le città una partnership con un Istituto Scolastico e un’associazione no profit dedita agli adolescenti con autismo. Queste ultime, a loro volta, si occupano di formare, assistere e organizzare gli studenti che partecipano al progetto. Da qui il via agli incontri settimanali che diventano per i ragazzi delle superiori un’occasione unica per conoscere il mondo del sociale in una struttura organizzata e supportata da un tutor. Un progetto dal forte impatto umano che ha ricevuto il riscontro entusiasta di tutti coloro che hanno aderito fino ad oggi.

 

Un’iniziativa speciale che ha bisogno di proseguire il suo percorso anche grazie al supporto delle donazioni di questa nuova edizione. Fino al 24 dicembre sarà possibile recarsi in uno degli oltre 200 negozi Toys Center e Bimbostore presenti in Italia e contribuire con un piccolo gesto di solidarietà a un grande progetto di vita.

 

Franco Antonello, fondatore de “I Bambini delle Fate”, dichiara “Il successo dei nostri interventi si basa sulla fiducia delle persone che ci supportano e di aziende come Toys Center e Bimbostore che hanno deciso di esserci al fianco facendosi portavoce del nostro progetto. Oggi più che mai non possiamo lasciare soli i ragazzi con disabilità e dobbiamo creare, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza, percorsi di crescita inclusivi”.

 

Cristiano Flamigni, Toys Center & Bimbostore Business Unit Director, sottolinea Le nostre insegne mettono al centro di ogni azione la famiglia e le sue esigenze e siamo entusiasti di rappresentare il punto di riferimento per una raccolta fondi tanto importante. Con questo progetto cerchiamo, insieme ai nostri clienti, che hanno dimostrato ogni anno partecipazione e grande generosità, di portare un contributo a delle realtà che necessitano di sostegno concreto e collaborazione fattiva”.

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here