L’Inter torna alla vittoria contro il Verona. Conte: 3 punti che valgono 9, scudetto nostro al 95%.

0
188
Inter Milan’s Matteo Darmian (R) jubilates with his teammate Lautaro Martinez after scoring goal of 1 to 0 during the Italian serie A soccer match between FC Inter and Cagliari at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 11 April 2021. ANSA / MATTEO BAZZI
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Dopo due pareggi, l’Inter torna alla vittoria battendo il Verona 1-0 a San Siro grazie a Darmian, autore del gol dell’ultima vittoria, sul Cagliari. Sono ora 13 i punti di vantaggio dei nerazzurri sul Milan, che gioca domani in casa Lazio.

“Il pallone inizia a pesare, la pressione la stiamo sentendo. Penso che oggi la partita l’abbiamo fatta. Riuscire a vincere quest’anno significa mettere nella testa dei calciatori che sei un vincente”: così ai microfoni di Dazn l’allenatore dell’Inter, Antonio Conte.

“Altri perdono punti – aggiunge – noi abbiamo una marcia costante e mantenendo il piede sull’ acceleratore. Oggi vincere contro una squadra che crea difficoltà non sono tre punti, diventano nove”.

“L’esultanza? Vale il 95% dello scudetto. Ancora non l’abbiamo conquistato ma siamo vicini”.

Antonio Conte commenta così, ai microfoni di Dazn l’esultanza per la vittoria contro il Verona.

“Siamo molto vicini alla conquista dello scudetto – sottolinea – Io non sono scaramantico, dello scudetto ho sempre parlato. Sono arrivato all’Inter sapendo di avere anche solo l’1 per cento di possibilità di vittoria. Ci sono momenti in cui devi capire gli obiettivi – conclude – e i miei sono sempre massimi. Il mio cognome porta a vincere, se non lo fai è un problema”. (ANSA).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here