Inter spettacolo, vittoria a Praga, ora serve battere il Barcellona.

0
66
epa08029660 Lautaro Martinez of Inter celebrates after scoring the opening goal during the UEFA Champions League Group F match between Slavia Prague and Inter in Prague, Czech Republic, 27 November 2019. EPA/MARTIN DIVISEK

Due gol annullati, due traverse, e tanti brividi per la festa finale dell’Inter. I nerazzurri di Conte sfatano il tabù della trasferta Champions, battono 3-1 lo Slavia Praga e restano aggrappati al sogno Champions. In vantaggio con Lautaro al 19′ del primo tempo, al 35′ subiscono la doccia gelata passando dal raddoppio di Lukaku – annullato con l’ausilio Var per fallo di De Vrij su Olayinka, al gol sul dischetto di Soucek al 37′. 1-1 e tutto da rifare. Ma la ripresa si accende, l’Inter va caccia del gol e prende due traverse prima con Lukaku e poi con Brozovic. Ma al 36′ Lukaku riporta in vantaggio i nerazzurri. Al 43′ Lautaro firma la sua personale doppietta per il 3-1. Nel recupero spazio per un altro gol annullato, quello che nega la doppietta al belga. Ma per l’Inter è festa comunque.

“Abbiamo dato un senso all’ultima partita, quella col Barcellona, che sarà tosta. Ma sappiamo che a San Siro saranno in 80mila a spingerci”. Antonio Conte non nasconde la soddisfazione per il successo in casa dello Slavia Praga, che consente all’Inter di giocarsi la qualificazione agli ottavi contro i catalani. L’allenatore ha parlato anche dell’intesa tra Lukaku e Lautaro Martinez: “Stanno crescendo, rispetto all’andata noi siamo stati molto più squadra” ha detto a Sky. Ora però non bisogna distrarsi in campionato: “Dobbiamo arrivare con la giusta determinazione alla partita con la Spal, dobbiamo restare concentrati, poi c’è la Roma, Dopo penseremo al Barcellona”.

“Continuiamo a lottare e non molliamo mai! Tutti insieme!”: il presidente dell’Inter Steven Zhang festeggia così la vittoria per 3-1 sullo Slavia Praga che tiene aperte le speranze di qualificazione agli ottavi della squadra nerazzurra. “We continue to fight! And never give up! Never!”, le parole scritte dal presidente su Instagram. (ANSA).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here