Home Sport Health & Fitness Giornata Mondiale della Vista, prevenzione della Sindrome dell’occhio secco da Humanitas sabato...

Giornata Mondiale della Vista, prevenzione della Sindrome dell’occhio secco da Humanitas sabato 17.

0
160

La Sindrome dell’occhio secco interessa il 25% della popolazione italiana. Maggiormente interessate il 50% delle donne di età superiore ai 45 anni ed il 90% di quelle in menopausa.

Perché l’occhio si secca?

Ridotta produzione oppure eccessiva evaporazione di film lacrimale, queste le principali cause del disturbo. La prima può essere correlata alla patologia autoimmune della Sindrome di Sjogren o dipendere dall’assunzione di farmaci sistemici (per ipertensione arteriosa, diabete mellito ipercolesterolemia ecc.), mentre la seconda è causata da:

  • Patologie palpebrali e disfunzione delle ghiandole di Meibomio
  • Utilizzo di colliri topici (applicati direttamente sull’occhio), carenza di Vitamina A ed eccessivo uso di lenti a contatto

Quali sono i campanelli d’allarme?

I più comuni sono:

  • Annebbiamento della vista
  • Arrossamento e bruciore oculare
  • Difficoltà ad aprire le palpebre (specialmente al risveglio)
  • Dolore (in alcuni casi)
  • Fotofobia (fastidio alla luce)
  • Sensazione di corpo estraneo all’interno dell’occhio

Quali sono gli esami per valutare la secchezza oculare?

Un controllo oculistico annuale può indicare eventuali disfunzioni. In base ai risultati dello screening iniziale, sarà lo specialista a definire quali test di indagine siano necessari. Tra i principali, la meibomiografia che prevede lo studio delle ghiandole di Meibomio (fondamentali per mantenere l’occhio in salute), il Test Breakup time che valuta l’alterazione del film lacrimale (responsabile, anche, della lubrificazione dell’occhio) e il Test di Shirmer per determinare la quantità di lacrime prodotta.

Sabato 17 ottobre: prevenzione e screening gratuito

All’insegna della prevenzione Humanitas Mater Domini aderisce alla Giornata Mondiale della Vista. Sabato 17 ottobre, dalle 13.00 alle 15.30, l’Istituto apre le porte del Centro Oculistico per consulti e screening gratuiti volti a valutare il grado di secchezza oculare, con la dottoressa Monica Ragazzini (oculista).

Come partecipare all’iniziativa?

La partecipazione è libera e gratuita, previa prenotazione online (sino esaurimento posti disponibili) a partire da giovedì 8 ottobre.

Clicca qui per prenotare online

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here