Basket e solidarietà domenica 18 ai giardini di viale Stelvio.

185

Domenica 18 settembre dalle ore 9 fino a tarda serata, il Playground Stelvio, nei giardini di Viale Stelvio angolo Via Paolo Bassi, sarà protagonista di una giornata interamente dedicata al basket. I cestisti Bruno Cerella e Tommaso Marino, fondatori della OdV Slums Dunk, hanno infatti organizzato, insieme ad Underdogs, un coinvolgente torneo a squadre, dove ragazze e ragazzi si sfideranno a suon di canestri per supportare l’associazione e sostenere i suoi valori.

Il torneo avrà un limite di 16 squadre per categoria: la quota di iscrizione è pari a 15€ comprensivi di gadget per ogni partecipante e tutto il ricavato sarà  utilizzato per lo sviluppo delle attività del progetto Playground Stelvio.

Non mancheranno, poi, momenti dedicati al sociale, come ad esempio l’esibizione di ragazzi e atleti diversamente abili con SocialOsa Overlimits e Casa alla Fontana, insieme ad una gara a suon di tiri liberi con i più grandi campioni del basket italiano, tra cui molte stelle della nazionale italiana di pallacanestro e il creator Alessandro Della Giusta.

“Questo sarà il primo torneo organizzato nel campo di Slums Dunk interamente dalla OdV. – racconta Bruno Cerella – Sarà una giornata di sport, divertimento, musica, ma soprattutto promozione di valori. Utilizzando il basket come veicolo, vorremmo infatti trasmettere alle persone i nostri valori di comunità, soprattutto in questo quartiere che è diventato per noi ormai un punto di riferimento sociale e dove abbiamo trovato terreno fertile per portare avanti un progetto sociale del genere.”

Playground Stelvio – Da settembre 2021 il campetto di riferimento del quartiere

Playground Stelvio, inaugurato a settembre 2021, grazie al contributo della Fondazione di Comunità Milano e della Fondazione Claudio De Albertis e in collaborazione con il Comune di Milano, vuole essere un punto di riferimento per il quartiere, creando comunità utilizzando proprio lo sport come collante. Il progetto va infatti nella direzione della rigenerazione sociale e urbana grazie alla pallacanestro, con l’obbiettivo di diventare uno dei punti di riferimento chiave per i giovani e le loro famiglie, oltre che teatro di iniziative ad alto valore sociale.

Con un impatto positivo a lungo termine, la riqualificazione del campetto da basket di Viale Stelvio restituisce alla comunità uno spazio di aggregazione e coesione sociale in cui lo sport, agente aggregatore ed educativo per eccellenza, è protagonista assoluto.