Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

“Back Home”. È con questo messaggio, semplice ma pregno di significato, che i tifosi del Milan vogliono omaggiare la propria squadra del cuore che finalmente ce l’ha fatta e sta realizzando, dopo ben 7 anni di attesa, il sogno Champions League. Un risultato che è arrivato con la conclusione dello scorso campionato e che – bisogna riconoscerlo – i rossoneri hanno meritato fino in fondo, dimostrando una solidità di squadra davvero straordinaria. Adesso però gli occhi sono tutti puntati sulla Champions League e su quella sfida che il Milan aspettava da tanto, troppo tempo.

Dai pronostici alle scommesse calcio, dalle prime impressioni a caldo alle urla dei tifosi, tutto ciò che ruota intorno al mondo rossonero sembra essere circondato da un’aura elettrica, da un’emozione che non si respirava davvero da moltissimo. Era d’altronde il 2014 quando il Milan ha giocato la sua ultima Champions League: sono passati ben 7 anni ed è quindi normale che la soddisfazione, adesso, sia tanta. Lo ha sottolineato in un’intervista lo stesso Gianmarco Tognazzi, grandissimo tifoso rossonero che non ha mai perso le speranze di vedere nuovamente la sua squadra del cuore battersi con le big nella Champions League.

Milan finalmente in Champions dopo 7 anni

Ne sono passati davvero parecchi, di anni, da quando il Milan ha disputato la sua ultima partita in Champions League. Era l’11 marzo 2014, tra la rosa dei convocati c’era naturalmente uno straordinario Kakà e l’allenatore era Seedorf, subentrato ad Allegri. I rossoneri se la dovevano vedere, in quel match, con l’Atletico Madrid e non c’erano molte alternative: si vinceva, si pareggiava dal 2-2 in su oppure si andava a casa. Con il 4-1 per l’Atletico il sogno dei rossoneri è stato definitivamente infranto ma è rimasto vivo nel cuore dei tifosi, che adesso non vedono l’ora di rivivere quelle emozioni che solo la Champions è in grado di regalare.

Il Milan in Champions League: il sogno di una vittoria possibile

Il Milan adesso può permettersi di sognare in grande, persino una vittoria. La squadra è infatti matura, pronta per mettersi in gioco anche in un ambito, quello della Champions League, che di certo non è dei più semplici. Ricordiamo però che i rossoneri hanno un passato alquanto dignitoso alle spalle ed è proprio in questo che devono fare appello per trovare la forza di sbaragliare gli avversari.

Il Milan nel corso degli anni ha portato a casa ben 7 vittorie di Champione League: la prima nel campionato del 1962-63 e l’ultima nella stagione 2006-2007. Sarà arrivato il momento giusto, 15 anni dopo, di coronare un altro sogno? Le carte in regola ci sono tutte e adesso non rimane che stare a vedere cosa accadrà nei prossimi match.

Quel che è certo è che questa Champions non sarà come tutte le altre, perché il Covid purtroppo non si può ancora dire del tutto scomparso e superato. Dobbiamo solo augurarci che non crei troppi problemi e che permetta ai nostri calciatori di dare il meglio di sé, giocando al massimo delle loro capacità.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni