Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Il Sassuolo ha disputato partite interessanti ultimamente dato che è riuscito a garantire vittorie, pareggi e perdite contro alcune delle squadre più difficili della Serie A. Verso la fine di settembre la squadra si è assicurata una vittoria abbastanza solida 1-0 contro la Salemitana. La settimana dopo però hanno dovuto lottare per mantenere questa vittoria in una difficile partita vinta con il Milan per 2-1. Dopo di che, la squadra ha pareggiato contro il Genoa e ora spera in qualcosa di un po’ più emozionante per le prossime partite che saranno contro alcune delle squadre più forti del campionato.

Una delle partite che i tifosi stanno aspettando però sarà il 28 novembre quando il Sassuolo gareggerà contro i giganti del campionato del Milan. Il Milan hanno avuto un avvio fantastico di stagione dopo aver giocato nove partite in totale; sono riusciti a vincerne un totale di otto, pareggiando in una partita e perdendone nessuna. Questi risultati pongono la squadra in cima alla classifica insieme al Napoli, e tantissimi tifosi saranno estremamente felice di vederli in azione. Attualmente si trovano molto più in alto dei prossimi avversari del Sassuolo. Come si preannuncia questo gioco?

Quali sono le probabilità?
Dato che la partita è ancora un po’ lontana, non ci sono quote di pietra per ora; tuttavia, il Milan sarà sicuramente il favorito. Alcuni sosterrebbero giustamente così dato che la squadra si presenta molto più forte. Come tale, se sei uno scommettitore che è anche un tifoso del Sassuolo, dovresti piazzare al meglio il tuo denaro su siti come vogliadivincere.it piuttosto che sulla tua squadra di casa per questo incontro. Detto questo, se il Milan pensa di essere in un giro facile allora si sbaglia. Ecco alcuni dei giocatori più pericolosi che dovranno tenere d’occhio per questa partita.

Manuel Locatelli
Il nome del giovane centrocampista è incredibilmente in alto nella shortlist messa insieme da Fabio Paratici, come chiunque tenga regolare attenzione riguardo le notizie di trasferimenti probabilmente saprà. Il giovane centrocampista non è certamente un giocatore che dovrebbe essere preso alla leggera dato che rappresenta una minaccia per le squadre di tutta Italia.

Come giocatore formatosi nel Milan, si era già fatto un nome all’inizio della carriera da adolescente quando ha segnato un bellissimo gol contro Gialuigi Buffon. Da allora, ha continuato a consolidare il suo nome in serie A.

Il 23enne ora si pone come una minaccia per ogni squadra che affronta mentre continua a giocare al centrocampo sotto la solida guida di Roberto De Zerbi. Si prevede che causerà qualche problema per il resto del campionato, ma soprattutto nel prossimo incontro contro il suo ex club.

Domenico Berardi
Questa ala destra ha avuto in precedenza quella che potrebbe essere ritenuta una delle migliori stagioni della sua carriera e come tale il Milan dovrà prestare molta attenzione a questo giocatore. Ha causato problemi alle squadre in tutto il campo, dimostrando di essere una vera minaccia contro le difese di tutta la Serie A.

C’è la possibilità che la difesa del Milan potrebbe essere un po’ fuori dalla sua profondità quando affronterà Berardi più tardi nella stagione. Solo il tempo lo dirà.

Giacomo Raspadori
Anche se il giovane attaccante può a volte avere difficoltà a trovare la parte posteriore della rete, questo non gli impedisce di essere una minaccia per tante squadre diverse in tutto il campionato. Sembra avere gli stratagemmi giusti per segnare bei gol contro le grandi squadre (tra cui un’ottima prestazione contro il Milan in una delle loro partite più recenti), il che conferma il fatto di aver fatto un’ottima scelta nell’includerlo nella squadra.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni