Breakfast Club di Kellogg e Croce Rossa Italiana, 25.000 colazioni a 270 bambini delle elementari.

0
625
Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%

Promuovere una corretta educazione alimentare, offrire colazioni sane, varie ed equilibrate e favorire momenti di socialità. Al via la quarta edizione del progetto Breakfast Club di Kellogg e Croce Rossa Italiana nelle scuole primarie in aree particolarmente complesse di Milano, Torino, Casal di Principe e San Severino Marche. Una iniziativa che ha il duplice obiettivo di promuovere le basi per una corretta educazione alimentare e, allo stesso tempo, aiutare le famiglie in difficoltà.

OLTRE 25 000 COLAZIONI DONATE IN UN ANNO – Da settembre 2018 a giugno 2019, oltre 100 volontari della Croce Rossa Italiana, insieme ai dipendenti di Kellogg, hanno donato e servito quotidianamente 25.300 colazioni varie ed equilibrate con il giusto apporto di carboidrati, proteine, vitamine e minerali, coinvolgendo oltre 270 bambini.

“Siamo orgogliosi di poter proseguire e rafforzare la collaborazione con Kellogg – dichiara Gabriele Bellocchi Vice Presidente CRI e Rappresentante Nazionale dei Giovani – Il progetto Breakfast Club è un importante strumento sia per la per la promozione e la tutela della salute dei più piccoli, sia per favorire l’inclusione sociale loro e delle loro famiglie.  Inoltre, grazie al rapporto che si va a instaurare con i volontari CRI, i bambini hanno la possibilità di scoprire il mondo del volontariato. Un’occasione concreta per educare ai valori della solidarietà e un esempio tangibile della promozione di stili di vita corretti”. 

“I Breakfast Club non sono soltanto singoli appuntamenti sul territorio per dare un aiuto concreto nella lotta alla fame e alla malnutrizione, ma iniziative a tuttotondo con una valenza sociale estremamente importante”, dichiara Sara Faravelli, Iberia&Italy Communication Lead di Kellogg. “La colazione è, infatti, sia un veicolo di educazione alimentare, sia un momento di integrazione tra i bambini coinvolti. Siamo felici di poter rinnovare anche quest’anno la collaborazione con la Croce Rossa Italiana, nostro fondamentale partner nella realizzazione di questo progetto e con la quale condividiamo un percorso di obiettivi sempre in crescita: proprio per questo, nel 2020, aggiungeremo una quinta e fondamentale tappa al nostro percorso di sostegno di bambini e famiglie, aprendo un nuovo Breakfast Club”.

IL MOTORE DELL’INIZIATIVA — Il progetto, declinazione italiana dell’iniziativa internazionale Breakfast Club che Kellogg porta avanti da oltre 20 anni, nasce e si sviluppa a partire da alcune importanti consapevolezze: la quota di famiglie in povertà assoluta in Italia è ancora ai massimi storici toccando, nel 2018, i 5 milioni di individui (dati Istat).

compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here