La Borsa di Milano. ANSA / Massimo Lapenda
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

La Borsa di Milano (+0,6%) prosegue in rialzo, in linea con gli altri listini europei. Sui mercati torna l’ottimismo dopo il Consiglio Ue che ha affrontato il tema dei vaccini contro il coronavirus.

Piazza Affari è sostenuta dal comparto dell’energia, con il petrolio che recupera dopo il calo. Lo spread tra Btp e Bund tedesco scende a 96 punti base, con il rendimento del decennale italiano allo 0,61%.

Sugli scudi Buzzi (+2,2%). Tonica Tenaris (+1,8%) con Eni (+1,4%), Hera (+1,6%) e Saipem (+0,9%). Seduta all’insegna del buon umore anche per Tim (+1,3%), mentre prosegue il dibattito sulla Rete Unica. Andamento positivo anche per il comparto dell’automotive con Ferrari (+1,6%), Cnh (+1,2%), Stellantis (+0,6%), Pirelli (+0,2%), Brembo (+1,3%).

Bene anche i titoli finanziari con Bper (+0,6%), Unicredit (+0,5%), Intesa (+0,3%), Mps (+0,2%). In rialzo Generali (+0,3%), dopo la decisione di Aviva di cedere ad Allianz le su attività in Polonia. Bene anche Atlantia (+0,3%), in vista dell’assemblea di lunedì sulle vicende di Aspi. Scivola Mediaset (-1%). Deboli anche Diasorin (-0,6%) e Enel (-0,4%). (ANSA).

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni