A ottobre la Rete Enterprise Europe Network promuove lo sport, al via due giornate di networking. Incontri B2B con partner internazionali.

146

Arrivano due eventi di networking per costruire un eco-sistema sportivo più sostenibile, innovativo, dinamico e di qualità, mercoledì 19 ottobre 2022, a Bergamo e online, il Matchmaking Event @ Move City Sport 2022, nell’ambito della prima edizione della Fiera Move City Sport sarà organizzato un matchmaking event da Enterprise Europe Network in collaborazione con EPSI ed AIS. Termine per la registrazione il 14 ottobre e termine per la richiesta degli incontri lo stesso 19 ottobre.

Il giorno seguente, giovedì 20 ottobre 2022, a Torino, Palavillage Grugliasco, arriva ImpacTO 2022: Sport Business & Innovation. Nell’ambito di ImpacTO, viene organizzato un evento di networking B2B dall’Associazione Sport Innovation Hub in collaborazione con la Camera di Commercio di Torino ed Enterprise Europe Network. Termine per la registrazione il 18 ottobre e termine per la richiesta degli incontri il 19 ottobre.

Gli eventi di incontri B2B offrono a imprese, enti, associazioni, professionisti e ricercatori che operano nel settore dello sport e nei settori ad esso collegati come benessere e salute, l’opportunità di entrare in contatto con potenziali partner internazionali.

Si tratta di due giornate di networking per promuovere opportunità di business, valorizzare l’eccellenza scientifica e tecnologica, promuovere l’innovazione sociale nello sport.

Enterprise Europe Network, è la rete che nasce nel 2008 per volontà della Commissione Europea, per il supporto all’internazionalizzazione e all’innovazione di aziende e centri di ricerca e che si avvale di 700 partner distribuiti in oltre 60 paesi in tutto il mondo. Ne fa parte Innovhub Stazioni Sperimentali per l’Industria s.r.l., è il centro nazionale di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico che opera in diversi ambiti industriali, dall’energia al settore alimentare, e più in generale al manifatturiero avanzato dei distretti italiani, passando per le biotecnologie, le nanotecnologie e la bioeconomia.