(FILE) - An employee with the Covid-19 vaccine by AstraZeneca in The Hague, The Netherlands, 12 February 2021 (reissued 14 March 2021). ANSA/Sem van der Wal
Realizza un sito web ecommerce di successo - Kynetic web agency a Salerno e Milano

Non ci sono quasi più dosi di Astrazeneca in giro per l’Italia. E le Regioni devono correre ai ripari se non vogliono perdere il “ritmo” di vaccinazioni. La Lombardia è ormai da diversi giorni sopra le 70 mila inoculazioni giornaliere e sta iniziando a vaccinare i 60-69enni: la direzione Welfare non intende riprogrammare questi appuntamenti e somministrare meno dosi del previsto, pertanto ha preferito dare un’indicazione diversa: dal 26 aprile le vaccinazioni saranno fatte con Pfizer e Moderna, di cui c’è ampia scorta, e Astrazeneca sarà riservata ai richiami, che iniziano proprio a fine aprile.

Fino ad ora, Astrazeneca era stato somministrato a insegnanti e forze dell’ordine. Poi, quando le autorità sanitarie europee hanno stabilito di consigliare il vaccino anglo-svedese solo agli over 60, questo siero è stato riservato a quelle fasce d’età, a patto di non essere contemporaneamente fragili o disabili gravi.

La decisione, comunque, è provvisoria. Dipende da quando arriveranno le prossime dosi e quante ne arriveranno. Per il momento, con le prime seconde dosi di Astrazenca da somministrare, è più importante avere le dosi necessarie per farlo. Secondo il commissario nazionale covid Francesco Paolo Figliuolo, tra il 27 aprile e il 5 maggio arriveranno cinque milioni di dosi dei quattro vaccini per ora autorizzati in Italia. Il commissario intanto ha fissato nuovi target regionali: la Lombardia deve arrivare a 99 mila dosi al giorno entro il 29 aprile.

Un traguardo probabilmente raggiungibile grazie, anche, ai 10 mila vaccini al giorno che verranno somministrati dal 26 aprile nel nuovo hub di City Life, allestito nel Palazzo delle Scintille.

“Le prossime forniture destinate alla Lombardia riguardano soprattutto Pfizer, quindi, per ora, la nostra campagna vaccinale e il nostro impegno può essere mantenuto come da programmi. Utilizzeremo AstraZeneca soprattutto per la somministrazione delle seconde dosi”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, oggi a margine della visita all’hub vaccinale dell’Hangar Bicocca di Milano.

Funshopping.it crea la tua vetrina gratis per vendere on line - acquista migliaia di prodotti con sconti fino al 70%
compra mi piace facebook, follower instagram, follower tik tok, ed  aumenta la tua visibilità del 300% in soli 2 giorni